HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

1
AMARSI? CHE CASINO!

1


Marilyn, John e Bob
Aborto, bugie & Sextape
Il triangolo d’oro si tinge di giallo,
spunta la notizia dell’esistenza di
un video tra i tre e soprattutto che
l’attrice poco prima di suicidarsi
avesse abortito.




 



 
 


Il sextape tra Marilyn Monroe, John Fitzgerald Kennedy e suo fratello Robert è un giallo, e probabilmente resterà tale per molti anni ancora. Il settimanale tedesco Bild aveva rilanciato la notizia di un piccante video di sesso a tre tra l'attrice e i suoi due celebri amanti.

Il quotidiano tedesco racconta infatti che il filmino con il piccante rapporto a tre sarebbe spuntato fuori durante una perquisizione avvenuta in California, a casa di William Castleberry, ex guardia del corpo di Marilyn e amico di Joe Di Maggio, marito della star.

In seguito a una perquisizione, le autorità lo avevano sequestrato e a causa di una multa da 200mila dollari i beni di Castleberry erano stati messi tutti all'asta, video compreso. Ma qualcuno, rimasto finora anonimo, avrebbe pagato il debito per conto di Castleberry. Risultato: l'ambitissimo 8 millimetri a luci rosse restituito al proprietario e destinato a rimanere invisibile.

Castleberry ha raccontato al quotidiano web Radar Online di aver conservato fino ad oggi il video per rispettare la memoria del suo amico Joe Di Maggio. La vita sentimentale dell’attrice è stata sempre piuttosto turbolenta, con tre mariti e numerosi amanti: secondo le cronache rosa il suo ultimo amore fu proprio Robert Kennedy.
Fatale fu Marilyn per i Kennedy e viceversa: hanno fatto tutti e tre la stessa fine: morti assassinati.

Secondo alcune fonti Marilyn aveva abortito il figlio di Kennedy prima di suicidarsi. La circostanza è confermata da Fred Lawrence Guiles in una biografia della diva intitolata Norma Jean – The Life of Marylin Monroe.

L’attrice morì da sola nel suo letto il 5 agosto del 1962 a 36 anni, quando si trovava all’apice di un successo planetario. Ancora oggi sappiamo che sulla sua morte non si è stabilita la totale verità. O meglio, la causa ufficiale è quella di una overdose da barbiturici, ma il dettaglio sconvolgente fu che la Monroe avrebbe abortito un figlio qualche settimana prima di morire. Il padre? Uno dei due fratelli. Probabilmente più Bob che John, quest’ultimo all’epoca presidente degli Stati Uniti mentre il fratello era ministro della giustizia. Guiles non svela il vero padre. E probabilmente nemmeno lo sa, ma delle anticipazioni pubblicate dal Daily Best viene spiegato che l’attrice sarebbe fuggita in gran segreto in una clinica per abortire un figlio indesiderato. Parliamo del 20 luglio 1962. Marylin sotto falso nome si fa registrare al Cedars Lebanon Hospital di Los Angeles.

Marylin Monroe e John Fitzgerald Kennedy si erano incontrati la prima volta nel 1954 in occasione di una festa a casa dell’attore Peter Lawford a Santa Monica. Fu un semplice incontro informale, ma poi si incontrarono di nuovo. All'inizio Kennedy poteva permettersi di farsi vedere in compagnia con Monroe e più volte sembra furono clienti dell'Holiday House Hotel di Malibù e nella casa di Lawford.

David Heymann raccontò nella sua biografia di Jackie degli incontri fra Marilyn e Kennedy al Carlyle di New York e del suo volo sull'Air Force. Ancora nel novembre del 1961 il presidente venne visto, secondo la testimonianza di Philip Watson in compagnia di Marilyn al Beverly Hilton Hotel. In seguito Kennedy prese le distanze dall'attrice. Quando Marilyn Monroe gli regalò un rolex d'oro con incisa la frase «with love as always Marilyn» («con amore come sempre») l'orologio venne donato ad un dipendente. L'oggetto venne poi venduto nel 2004 per 4,7 milioni di dollari.

Finita la love story Marilyn iniziò a frequentare Robert Kennedy, il fratello del presidente, e fu il suo ultimo amante. Le fonti dicono che aveva anche inizialmente promesso di sposarla e che lei incautamente andava in giro dicendo che sarebbe diventata moglie di un uomo molto importante.
I due si incontravano sempre nella casa di Peter Lawford. Sia l’amica Eunice Murray che la parrucchiera Agnes Flanagan hanno sempre ipotizzato che Marilyn in quel periodo fosse incinta e che successivamente avesse abortito probabilmente a Tijuana in Messico.
In ogni caso durante l'autopsia non furono trovate tracce, evidentemente perché l'aborto, naturale o provocato che fosse, era avvenuto diverse settimane prima della sua morte.



   










 





 
 
 





ARTICOLO DI ADAMO BENCIVENGA
FONTI

https://it.wikipedia.org/wiki/Vita_privata_di_Marilyn_Monroe
www.liberoquotidiano.it
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/04/27/aveva-abortito-il-figlio-di-kennedy-prima-di-suicidarsi-le-nuove-rivelazioni-sulla-morte-di-marylin-monroe/5783626/




FOTO GOOGLE









1

1

 


SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1

 

 

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY


 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti


1