HOME   CERCA NEL SITO   CONTATTI   COOKIE POLICY
 
 1
MUSICA PASSIONE
Storia e significato delle Canzoni
 
 

 
 

Righeira
1983 – Vamos a la playa
1983 – No Tengo Dinero
1985 – L'estate sta finendo

 
 
 


 


Adamo chi sono i Righeira?
Sono un gruppo musicale formato da Johnson e Michael Righeira, pseudonimi rispettivamente di Stefano Righi e Stefano Rota.

Come si conoscono?
I due si conoscono sui banchi di un liceo scientifico torinese e avendo la stessa passione per la musica iniziano ad esibirsi in pubblico sul finire degli anni settanta. Fin dal loro esordio scelgono i nomi di Michael e Johnson Righeira avendo deciso di fingere di essere fratelli.

Quando iniziano esattamente?
All'inizio del 1982 firmano un contratto con i fratelli La Bionda, produttori di successo al tempo di genere disco-music e nella primavera del 1983 viene pubblicato dall'etichetta discografica CGD il singolo “Vamos a la playa”, cantato in spagnolo.



VAMOS ALLA PLAYA

Fanno subito centro…
Il disco ottiene un clamoroso successo e diventa il tormentone di quell’estate raggiungendo il primo posto della hit parade italiana e rimanendovi per sette settimane. Varca anche i confini nazionali e le vendite in Europa superano i tre milioni di copie piazzandosi al primo posto in Svizzera, al secondo in Olanda, al terzo in Germani e al sesto posto in Spagna.

Chi sono gli autori?
La canzone è scritta da Stefano Righi per il testo e da Stefano Righi e Carmelo La Bionda per la musica. Ha un ritmo parzialmente pop, con qualche aggiunta di stile disco. Sul 45 giri sono registrate due versioni del brano: la facciata A contiene la versione spagnola, la facciata B racchiude invece la versione in italiano, identica nella base musicale, nel titolo, nel ritornello.

Di che parla il testo?
Il titolo potrebbe fare credere ad un testo piuttosto frivolo, ma nell'epoca della fobia nucleare, il tema trattato è la paura per l'immediato futuro del pianeta e quindi dell'umanità intera, col suo momento apocalittico già accaduto: “Vamos a la playa,
la bomba estalló, bagliori nucleari ci abbronzano di più. Vamos a la playa, tra statue di robot, legioni di mutanti, combattono sui surf.”




NO TENGO DINERO

Nello stesso anno un altro successo…
Dalla loro magia spunta "No Tengo Dinero", un’altra hit, un altro pezzo spagnoleggiante in contro tendenza con la alla lingua inglese prevalente nella musica pop di quel periodo, ma soprattutto un altro slogan che rimarrà impresso nella testa di quella generazione. Ossia la voglia di divertirsi anche quando i soldi in tasca sono pochi. Il pezzo ottiene un riscontro di vendite di poco inferiore al singolo precedente, ma consacrano il duo come una delle rivelazioni di quell'anno.




L'ESTATE STA FINENDO

Nel 1985, un altro grandissimo successo internazionale…
Con il brano "L'Estate Sta Finendo", questa volta con un testo tutto italiano, partecipano ad Un disco per l'estate e vincono il Festivalbar. La canzone nonostante il titolo viene lanciata quando la stagione delle vacanze era appena cominciata. Il 45 giri raggiunge il primo posto in classifica, il nono alla fine dell’anno e ottiene il Disco d'oro per le oltre 300.000 copie vendute.

Di che parla?
Musicalmente, il brano fa uso della musica elettronica tipica degli anni ottanta e nel testo raffronta la fine dell’estate ossia della vacanza con la fine della sua storia immaginando la donna che ha amato con un altro uomo: “L'estate sta finendo e un anno se ne va. Sto diventando grande lo sai che non mi va. In spiaggia di ombrelloni non ce ne sono più. È il solito rituale, ma ora manchi tu. Io sono ancora solo, non è una novità. Tu hai già chi ti consola, a me chi penserà…”







 















 

LEGGI LE ALTRE RECENSIONI DI MUSICA PASSIONE
 







1


INTERVISTA A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
FOTO GOOGLE IMAGE
https://it.wikipedia.org/wiki/Vamos_a_la_playa_(Righeira)
https://it.wikipedia.org/wiki/Righeira
https://it.wikipedia.org/wiki/L%27estate_sta_finendo/Prima_dell%27estate




 





SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1
 
Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e
l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.

( All images and materials are copyright protected 
and are the property of their respective authors.

If the author deems improper use, they will be deleted from
our site upon notification.) Scrivi a
liberaeva@libero.it


....
 COOKIE POLICY


TORNA SU (TOP)
 

LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati
  Contatti