HOME   CERCA NEL SITO   CONTATTI   COOKIE POLICY
 
 1
MUSICA PASSIONE
Storia delle Canzoni

1

 Ma non ho più la mia città

"Chi non ha paura di morire muore una volta sola"
Gerardina Trovato 1993




 
 


 
..Adamo di cosa parliamo?
Parliamo di una ragazza di 25 anni che nel 1993 sale sul palco di Sanremo, si siede a gambe incrociate e con l’aiuto della sua chitarra inizia a cantare: "Venne il giorno che le dissi: tu Catania non mi basti, dei miei sogni che ne hai fatto, me li hai chiusi in un cassetto". Quella ragazza era Gerardina Trovato!

Quel brano si chiamava “Ma non ho più la mia città”…
Esatto, Gerardina l’aveva scritta insieme a Donatella Milani e Mauro Malavasi. Una sorta di storia autobiografica e parla del suo trasferimento da Catania a Roma. Il brano comunque piace e si classifica secondo nella sezione "Novità" superato soltanto dalla giovane Laura Pausini con “La Solitudine” ed arrivando prima del pezzo “in te” di Nek che si classificò terzo.

Come diventa cantante?
Scrive canzoni da quando aveva 12 anni ed a 18, dopo aver ottenuto un diploma in ragioneria, lascia la sua città per trasferirsi a Roma e tentare la fortuna nel mondo della musica. Dapprima fa da corista a Bobby Solo e dopo qualche anno di pianobar, le si presenta la grande occasione. In un ristorante incontra Caterina Caselli e grazie a un amico giornalista riesce a darle una cassetta dei suoi pezzi. La Caselli rimane estasiata dalla grinta della giovanissima cantante e pochi giorni dopo è a Milano nell'ufficio della Sugar.

Di che parla "Ma non ho più la mia città"?
Il brano è stato scritto di slancio dopo l'uccisione di Paolo Borsellino e racconta tutta la fatica e, a volte, il disagio di aver affrontato da giovanissima solitudine e senso di smarrimento. “Dove vivo non c’è il mare/Sulle case sempre neve/Solo nebbia e vento freddo/Sopra il grano scende pioggia/Ma le strade sono bianche/Non c’è terra e non c’è sangue…”

Dopo Sanremo?
Esce il suo primo album che porta il suo nome, su etichetta Sugar ed ottiene un grande successo con 2 dischi di platino. L’anno successivo la Trovato è ancora sul palco del teatro Ariston con il pezzo “Non è un film”. Anche in questo caso, la tematica è sociale: il brano è una denuncia degli orrori della guerra civile, con allusione agli scontri in Bosnia. Ma non ho più la mia città verrà inserita anche nei greatest hits dell'artista siciliana: Il sole dentro del 1997, Gechi, vampiri e altre storie del 2000 e La collezione completa del 2005.

Poi l’incontro con Bocelli…
Insieme ad Andrea Bocelli, Gerardina canta Vivere, canzone che parla di una donna stanca del suo modo di vivere frastornato e racconta che la sua vita è molto complicata. Quel brano è la sua fortuna: viene incluso in Romanza, album di Bocelli che ha venduto più di 25 milioni di copie in tutto il mondo e lei stesso lo inserisce come traccia del suo secondo disco, Non è un film, che diventa disco di platino. Purtroppo però nascono dei dissidi legali per i diritti del duetto con Andrea Bocelli. Infatti quando viene sostituita da Laura Pausini per una serie di motivi le vengono bloccati i proventi della Siae, passando così da cifre enormi a 600 euro a semestre.

Poi cosa succede?
La sua vita che sembrava essere in ascesa cambia radicalmente quando, dopo il successo dei primi tre brani decide di provare a farcela da sola lasciando la vecchia etichetta. Iniziarono i primi problemi economici, nonché la morte del padre, dissidi familiari e problemi di salute che la portano nel labirinto di una crisi depressiva.

E ora?
Dopo le delusioni per una mancata partecipazione a Sanremo nel 2020 ora è tornata a vivere in Sicilia, ha grosse difficoltà economiche ma continua a cantare i suoi meravigliosi pezzi che raccontano la sua terra, il mare, le case e il sangue della mafia: “Chi non ha paura di morire muore una volta sola”.
.
..
 






 








1


GUARDA IL VIDEO
https://www.youtube.com/watch?v=ZLrh2ryk4eo



L'ARTICOLO A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
E' STATO REALIZZATO GRAZIE A:
http://www.galleriadellacanzone.it/
https://it.wikipedia.org/
https://virali.video/r
https://www.iodonna.it/


IMAGE GOOGLE



LEGGI LA STORIA DELLE ALTRE CANZONI SU MUSICAPASSIONE



 








SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1
 
Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e
l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.

( All images and materials are copyright protected 
and are the property of their respective authors.

If the author deems improper use, they will be deleted from
our site upon notification.) Scrivi a
liberaeva@libero.it


Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione.
L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY



TORNA SU (TOP)
 

LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati
  Contatti