HOME   CERCA NEL SITO   CONTATTI   COOKIE POLICY
 
 1
INTERVISTA IMPOSSIBILE
 
 

Betty Grable
Le gambe da un milione di dollari
Ballerina, attrice, cantante e modella statunitense
 



 
  (Saint Louis, 18 dicembre 1916 – Santa Monica, 2 luglio 1973)


 
.Madame le sue origini?
Il mio vero nome è Elizabeth Ruth Grable e sono nata a Saint Louis nel Missouri, ero la più giovane di tre figli di Lillian Rose e John Conn Grable. Mio padre faceva l’agente di cambio. Fu comunque mia madre a spingermi nello spettacolo. Da adolescente mi fece partecipare a molti concorsi di bellezza, in molti dei quali risultai la prima classificata.

Iniziò la sua carriera molto presto…
Iniziai nel 1929, non avevo ancora tredici anni e insieme a mia madre mi recai a Hollywood e frequentai corsi di recitazione. Il problema fu che per farmi avere il mio primo lavoro mia madre mentì sulla mia età dichiarando che avevo 15 anni per cui mi licenziarono in tronco.

Fece molta gavetta…
All’inizio mi offrivano solo parti non accreditate da studentessa ingenua in B movie, poi però divenni famosa grazie al musical di Broadway DuBarry Was a Lady, fu un successo di critica e di pubblico tanto che gli agenti della 20th Century-Fox mi vollero al posto di Alice Faye come protagonista nel film Down Argentine Way, un sontuoso musical Technicolor insieme a Carmen Miranda. Quello fu il mio primo grande film di Hollywood che mi permise di diventare la più grande star del cinema della Fox nel decennio successivo.

Ma era nata anche una rivalità con Alice Faye.
Tutte invenzioni giornalistiche, tra noi non c’era alcuna rivalità anzi più volte ho espresso la mia ammirazione per Alice come del resto lei ha fatto con me. Entrambe impegnatissime sul set non avevamo tempo per questi pettegolezzi.

Ma trovò il tempo di sposarsi…
Sposai l'ex attore bambino Jackie Coogan nel 1937. Lui però era molto stressato per dei dissidi con i suoi genitori riguardanti i guadagni della sua infanzia e le cose fin da subito non andarono bene tra noi per cui divorziammo nel 1939.

Poi una serie di film di successo…
Nel 1941, recitai in A Yank in the RAF con Tyrone Power e interpretavo una soldatessa che di giorno lavorava nella Women's Auxiliary Air Force e la sera ero impegnata come cantante in un nightclub. Poi ci fu I Wake Up Screaming , dove ero Jill Lynn, la sorella di una giovane modella che viene uccisa. Poi Song of the Islands, Footlight Serenade con John Payne , in cui interpretavo un'affascinante star di Broadway.

Divenne anche molto popolare tra i soldati americani al fronte…
Tutto nacque da una foto scattata dal fotografo Frank Powolny. Ero in costume da bagno e in una di quelle pose ero di spalle per nascondere che ero in stato interessante in attesa del mio primo figlio. L'immagine è stata pubblicata come poster ed è diventata la foto più richiesta tra i soldati di stanza all'estero. Vendette milioni di copie, superando alla fine la popolarità della famosa foto di Rita Hayworth del 1941.

Come mai questa popolarità?
La mia immagine era dappertutto sia negli armadietti che dipinta sulle carlinghe degli aerei. Secondo me perché avevo le gambe corte e grassottelle, ma ebbero così successo che mi consigliarono di assicurarle da uno studio di Hollywood per un milione di dollari. Qualcuno esaltò le proporzioni definendole ideali, ossia: cosce 47 cm, polpaccio 30 cm e caviglia 19 cm.

Comunque fu proprio il suo aspetto a fare di lei una pin-up acclamata…
Direi di sì, venivo identificata dai soldati al fronte come la ragazza della porta accanto simile alle loro fidanzate che avevano lasciato a casa, le quali, con un po' di fortuna, sarebbero potute arrivare dov'ero arrivata io.

A quel punto la Fox non si fece scappare l’occasione!
Recitai come protagonista nel film Pin Up Girl. Nel film ero una hostess di mensa che oltre ai pasti forniva intrattenimento per le truppe durante il loro soggiorno. Il film fu molto popolare, ma vista la mia gravidanza molte scene furono riscritte.

Come si sentì quando la Fox nel 1952 la sostituì con Marilyn Monroe?
Al tempo avevo 36 anni ed avevo chiesto alla Fox di rinegoziare il mio contratto chiedendo uno stipendio più alto e l'opzione di fare solo i film che fossero di mio gradimento. Lo studio rifiutò e per il film Gli uomini preferiscono le bionde mi fece sostituire da Marilyn Monroe.

Gelosa?
Ma no, lei era giovane e bella ed era giusto che la Fox preparasse la mia successione. Andavo molto d’accordo con Marilyn tanto che un giorno le dissi: "Vai a prendere il tuo, tesoro! Io ho avuto il mio!" Recitammo insieme in “Come sposare un milionario” e fu un trionfo al botteghino incassando circa 8 milioni di dollari.

Poi abbandonò il cinema…
Non mi divertivo più, le parti che mi proponevano non erano affatto stimolanti per cui decisi di proseguire la mia carriera recitando negli hotel di Las Vegas, insieme a mio marito, il musicista Harry James. Successivamente, ho recitato in grandi produzioni teatrali di Las Vegas e Broadway come Hello, Dolly.

Il trombettista Harry James era il suo secondo marito vero?
Lo sposai nel 1943 e abbiamo avuto due figlie, Victoria Elizabeth "Vicki" nata nel 1944 e Jessica nel 1947. Il nostro matrimonio è durato 22 anni, poi ebbi una relazione con il ballerino Bob Remick, 27 anni più giovane di me.

Elizabeth Ruth Grable morì di cancro ai polmoni il 2 luglio 1973, all'età di 56 anni, a Santa Monica, in California. Al suo funerale parteciparono gli ex mariti Jackie Coogan e Harry James, oltre a tante star di Hollywood tra le quali Dorothy Lamour e Alice Faye , Fu sepolta all'Inglewood Park Cemetery di Inglewood, in California. Grable ha una stella sulla Hollywood Walk of Fame al 6525 di Hollywood Boulevard. Ha anche una stella sulla St. Louis Walk of Fame. Fu inserita nella Hall of Famous Missourians. La sua iconica immagine pin-up è stata nominata una delle 100 fotografie più influenti di tutti i tempi di Time ed è stata inclusa nell'elenco delle 100 fotografie che hanno cambiato il mondo.
I suoi 42 film hanno incassato più di 100 milioni di dollari; per 10 anni consecutivi dal 1942 al 1951 è risultata tra le dieci star campionesse di incassi, impresa eguagliata solo da Doris Day, Julia Roberts, Barbra Streisand e la grande Mary Pickford. Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti nel 1946 e nel 1947 l'ha elencata come la donna americana con lo stipendio più alto; ha guadagnato più di 3 milioni di dollari durante la sua carriera che equivalgono al cambio odierno a circa 22 milioni di dollari.


..
..
 








 





1


INTERVISTA A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
FONTI:
https://en.wikipedia.org/wiki/Betty_Grable
https://www.mymovies.it/persone/betty-grable/4845/
FOTO GOOGLE IMAGE


 










SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1
 
Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e
l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.

( All images and materials are copyright protected 
and are the property of their respective authors.

If the author deems improper use, they will be deleted from
our site upon notification.) Scrivi a
liberaeva@libero.it


Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione.
L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY



TORNA SU (TOP)
 

LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati
  Contatti