HOME   CERCA NEL SITO   CONTATTI   COOKIE POLICY
 
 1
CINEMA PASSIONE
 
 

Irma la dolce
Irma, una graziosa e minuta prostituta
di Parigi, trova l'amore vero incontrando
un ex poliziotto squattrinato, il quale
innamorandosi pazzamente inizia un
tenero tentativo di salvarla dalla strada

 


 
 


 
Adamo chi è Nestor Patou?
È un giovane poliziotto idealista, ingenuo, goffo, ma onesto, incaricato di sorvegliare la zona dove lavora Irma, ma la sua ingenuità lo ha portato a perdere il posto, e da disoccupato torna nel quartiere malfamato dove lavorava.

Perché viene licenziato?
Perché nota uno strano movimento nei pressi del Hotel Casanova e capisce che quelle ragazze fanno il mestiere più antico del mondo. Quindi avverte la centrale e fa irruzione nell’hotel. Il suo capo, che era tra i clienti arrestati, è furioso e Nestor viene licenziato.

E chi è Irma la dolce?
È una graziosa e minuta prostituta di Rue Casanova, lavora nel quartiere parigino di Les Halles. È soprannominata “La dolce” perché racconta ai suoi clienti storie strappalacrime sul proprio conto, per muoverli a commozione e spingerli così ad elargire più denaro.

Ha un protettore, ma non è innamorata vero?
No. Irma trova l'amore vero incontrando l’ormai ex poliziotto Nestor Patou. Decide quindi di lasciare Ippolito, il suo protettore e fidanzato manesco per mettersi appunto con Nestor.

Come va il rapporto con Irma?
Decidono di vivere insieme e Nestor suo malgrado si ritrova involontariamente a fare il magnaccia di Irma. Lei del resto non vuole assolutamente abbandonare la "professione". Per lei è motivo di orgoglio il poter mantenere il suo uomo con tutti gli agi possibili e che attraverso il frutto del suo lavoro sia l’uomo più elegante e invidiato nel quartiere.

Ovviamente Nestor non è contento di questa decisione…
Profondamente innamorato impazzisce di gelosia nei confronti dei clienti di Irma e fa di tutto affinché la donna non abbia incontri amorosi con altri uomini cercando di toglierla dal marciapiede.

Quindi cosa fa?
Decide di usare uno stratagemma: per limitare l'attività professionale di Irma e quindi mantenerla, Nestor si traveste da un inglese, ricco e facoltoso Lord X e presto diventa il suo unico cliente. Per fare questo e corrispondere quanto dovuto a Irma dal generoso Lord X, Nestor dovrà massacrarsi di lavoro notturno ai mercati generali delle Halles.

Un’idea originale…
Beh sì, tutte le donne di mestiere cercano un uomo completo, che sia nel contempo marito e amante. Irma in cerca di protezione e d’amore si divide tra le due.

Fin qui tutto bene, ma poi cosa succede?
Una mattina, Irma sorprende Nestor al suo ritorno dai mercati e dato che lui, troppo stanco, non riesce più a fare l’amore con lei, Irma lo accusa di avere una relazione con una ragazza del quartiere e la loro relazione si deteriora.

Dalla padella alla brace…
Non solo… Irma inizia a sedurre Lord X e lo convince a portarla in Inghilterra. Quando Nestore si accorge che la donna è innamorata del suo alter ego, ossia Lord X, tanto da pensare di lasciare Parigi ed andare a vivere con lui, Nestor sempre più geloso decide di sopprimerlo inscenando un finto suicidio per liberarsi della sua doppia personalità.

L'equivoco però fa scattare un'indagine della polizia francese…
La polizia trova gli abiti di Lord X lungo la Senna e accusa Nestor di aver gettato il Lord nel fiume uccidendolo. Morale della favola Nestor subisce un processo in cui viene condannato a quindici anni di carcere.

Qualcuno però riesce a farlo evadere…
Sarà Irma insieme all’amico Moustache, gestore del bistrot dove si riuniscono le lucciole e i loro protettori, che riuscirà a fare evadere dalla prigione Nestor che in seguito, presentandosi nelle vesti di Lord X, dimostrerà così la sua innocenza.

Non manca il lieto fine vero?
Irma e Nestor si sposeranno. Lei nel frattempo aspetta un bambino da Lord X, e Nestor "generosamente" riconoscerà il futuro pargolo come suo.

Morale?
Beh è chiaro l’invito del regista ad affrontare la vita con leggerezza e a non prenderla troppo sul serio. Insomma solo chi agisce così sarà premiato dalla sorte della vita. Vita che può sorprendere ogni giorno e che per questo motivo, nel bene e nel male, vale la pena di essere vissuta.


 



GUARDA LA GALLERY






  Irma la dolce (Irma la Douce)
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1963
Durata 147 min.
Genere commedia, sentimentale
Regia Billy Wilder
Interpreti e personaggi
Jack Lemmon: Nestore Patou/Lord X
Shirley MacLaine: Irma
Il film, tratto dal musical omonimo francese del 1956 Irma la Douce su musiche di Marguerite Monnot e libretto di Alexandre Breffort, fu interamente girato a Hollywood, nello Studio 4 della Samuel Goldwyn. La meticolosa ricostruzione dei mercati delle Halles e delle viuzze adiacenti fu opera della scenografia del "leggendario" Alexandre Trauner.

Riconoscimenti
Premi Oscar 1964
Migliore colonna sonora (adattamento)
Golden Globe 1964
Migliore attrice in un film commedia o musicale (Shirley MacLaine)
David di Donatello 1964
Migliore attrice straniera (Shirley MacLaine)












1


INTERVISTA A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
FONTI:
https://it.wikipedia.org/wiki/Irma_la_dolce
Maria Triberti https://www.sentieridelcinema.it/irma-la-dolce-2/
FOTO GOOGLE IMAGE


 










SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1
 
Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e
l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.

( All images and materials are copyright protected 
and are the property of their respective authors.

If the author deems improper use, they will be deleted from
our site upon notification.) Scrivi a
liberaeva@libero.it


Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione.
L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY



TORNA SU (TOP)
 

LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati
  Contatti