HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

1
AMARSI? CHE CASINO!
VIAGGIO NEL PIACERE

1

IL MESTIERE ANTICO
Zurigo
La città del peccato
Dapprima era Sodoma e Gomorra,
poi toccò ad Atene, Roma.
Oggi tra le città che si contendono
questo singolare primato
c’è sicuramente Zurigo...




 

 


Dapprima era Sodoma e Gomorra, i cui abitanti vennero sterminati dalla collera di Dio per le loro blasfeme depravazioni sessuali. Poi toccò ad Atene con la sua prostituzione sacre ed a Roma, teatro di orge. In tempi recenti è stata Las Vegas, simbolo di trasgressione, oggi tra le città che si contendono questo primato c’è sicuramente Zurigo.

Qui la prostituzione è considerata una libera professione, legalmente regolamentata è stata legalizzata a partire dal 1942. La legge dice che uomini e donne possono lavorare nell’industria del sesso e si limita a punire soltanto le forme di sfruttamento. Perfino quella minorile al di sopra dei sedici anni fino al 2019 era legale perché non espressamente vietata!

Chi svolge questa attività ha l’obbligo di dichiarare al fisco i propri incassi e quindi pagare le imposte. Ma ci sono alcune regole da rispettare tipo svolgere l'attività presso un locale non condiviso, essere in possesso di una licenza specifica e dichiarare di essere indipendenti. Se straniere devono presentare un certificato medico e sottoporsi a una breve intervista con la polizia, poi di solito ottengono un primo permesso di 90 giorni.
Ma c’è di più da queste parti anche la prostituzione su strada è consentita dalla legge e permessa in aree specificamente adibite e limitatamente per quattro ore al giorno ossia dalle 22.00 alle 2.00, ore in cui le donne possono liberamente adescare i clienti. Qui a Zurigo ad esempio ci sono posti auto coperti i famosi sex-box che indubbiamente rendono più discreta l'attività di strada. Superato un cancello, il cliente deve seguire un percorso indicato durante il quale entra in contatto con le prostitute e pattuisce un prezzo per le prestazioni. Nella zona sono presenti anche servizi igienici riservati alle prostitute. Lo spazio è videosorvegliato, può essere raggiunto solo in auto e senza altri passeggeri a bordo e rimane aperto tutti i giorni dalle 19 di sera alle 5 di mattina.

Recentemente il Consiglio comunale ha accettato una modifica dell'ordinamento che consente di aprire mini-bordelli. Per mini-bordelli si intendono appartamenti di al massimo due locali in cui non lavorino più di due prostitute. Questi locali non richiederanno una autorizzazione della polizia, ma solo un permesso di costruzione. Le donne che operano in queste case sono meglio protette contro lo sfruttamento. Di norma vi possono lavorare in modo economicamente indipendente e sotto la propria responsabilità.

La legge svizzera consente inoltre di promuovere i propri servizi tramite annunci sui giornali e siti internet. Insomma al pari un detersivo o un succo di frutta è possibile reclamizzare le proprie performance. Le signorine del sesso provengono prevalentemente dall’est Europa (Romania e Bulgaria) e solo nel Canton Ticino la prevalenza è composta da italiane e spagnole.
Il mercato coinvolge fra clienti e professionisti in totale circa 20.000 persone, con un fatturato annuale stimato intorno ai 3,5 miliardi di franchi.

Per un rapporto orale in macchina le prostitute si concedono per 40 euro, per l’amore completo si arriva fino a cento. In casa o in albergo la tariffa raddoppia ed ogni lavoratrice arriva in media ad incassare 4500 euro al mese. Ovviamente se si parla di escort di lusso i prezzi sono molto elevati e si parte da 400 franchi per un'ora, fino a 2000 per l'intera notte (il cambio franco svizzero/euro è pari a 0,92). Al centro di Zurigo vi sono parecchie agenzie di escort. La loro clientela di riferimento è costituita in prevalenza da persone facoltose che si trovano in città per affari.

Ci dice Anna, la responsabile di un’agenzia di hostess: «La ragazza viene scelta dopo un colloquio, la visita specialistica con lo psicologo e un giorno di prova, dopo di che decidiamo se ingaggiarla e di far parte o meno della nostra squadra. Le nostre ragazza sono tutte eleganti e poliglotte, un vantaggio evidente per gli uomini d'affari che desiderano donne con esperienza di vita, con le quali discutere sullo stesso piano. Signore sulla trentina che svolgono l’attività di accompagnatrici ed ideali per una cena. Queste donne sanno quello che fanno, quindi se poi il cliente chiede altro, diventa un fatto privato con regolare contrattazione tra le parti. Le nostre ragazze adorano essere trattate da regine e invitate in esclusivi alberghi di lusso. A volte capita anche che si innamorano o vengono invitate in vacanza in posti come i Caraibi, la Grecia o le Maldive. Sono tutte single quindi libere da impegni e di solito per far sì che siano sempre brillanti e disponibili vengono impegnate per sole due serate a settimana.»




FINE



 









 
 
 




WEB REPORTAGE
© All rights reserved
FONTI
https://it.wikipedia.org/wiki/Prostituzione_in_Svizzera
https://www.swissinfo.ch/ita/zurigo--sesso-a-pagamento-per-tutte-le-tasche/28610786
https://www.travel365.it/8-citta-piu-trasgressive-del-mondo.htm
:https://www.laregione.ch/svizzera/svizzera/1355207/a-zurigo-mini-bordelli-consentiti-nelle-zone-residenziali+&cd=14&hl=it&ct=clnk&gl=it


© Riproduzione riservata


FOTO FABRIZIO ROMAGNOLI






















1

1

 


SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1

 

 

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY


 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti


1