HOME   CERCA NEL SITO   CONTATTI   COOKIE POLICY
 
 1
MODELLE
 



 

Benedetta D'Anna
CONFESSIONI DI UNA PORNO BANCARIA
Benedetta D'Anna, da dipendente bancaria
ad attrice a luci rosse con il nome di BENNY GREEN
si è raccontata in una lunga intervista a Fanpage:
“In banca alcuni colleghi mi chiedevano di raggiungerli
in bagno e si abbassavano i pantaloni.
Mi chiedevano di fare sesso a tre con le loro mogli!”




 



 
 


Ex impiegata di banca, è stata licenziata dopo che i suoi superiori hanno scoperto la sua passione per l’hard, tra spettacoli nei club e foto osé su OnlyFans. Oggi è una pornostar affermata, che ha lavorato anche con Rocco Siffredi.

GENITORI
«Avevo dieci anni quando mio padre è stato allontanato per decisione del Tribunale dei Minori. Ha sempre incolpato mia madre per quella decisione, ma cosa sia accaduto davvero e come siano suddivise le responsabilità, credo che non lo saprò mai».

DEPRESSIONE
«Ho avuto problemi di anoressia, bulimia e depressione. Sono stata una di quelle ragazze che passano anni con la testa nel gabinetto a causa dei disturbi alimentari, ma sono riuscita a sopravvivere, a diventare mamma, non mi sono lasciata tentare dalla pericolosa scorciatoia della droga».

BANCA
«Ho lavorato 15 anni come impiegata di banca, quando ho iniziato avevo 22 anni, mi sono gettata a capofitto nel lavoro, ma poi, è iniziato il mobbing, le richieste di post cena, colleghi che mi dicevano: "Vieni nell'archivio con me", "Accompagnami in hotel", “Raggiungimi in bagno”».

MATRIMONI
«Dopo due matrimoni falliti ni sono ritrovata sola con tre figli e un mutuo da pagare, i soldi erano pochi e ho iniziato a posare come modella di nudo, da lì sono passata alla piattaforma OnlyFans».

LICENZIAMENTO
«In ufficio avvertivo un clima estremamente pesante. C'erano clienti e colleghi iscritti alla mia piattaforma. Poi, mi è arrivata una mail, tramite la quale mi hanno convocata proponendomi un accordo, ma io non avevo intenzione di dimettermi. A quel punto mi sono sentita autorizzata a intraprendere il lavoro di porno attrice e dopo poco mi è arrivata una lettera di licenziamento»

ROCCO SIFFREDI
«Rocco è molto empatico. La frase che dice sempre prima di iniziare è: "Ok guys, let's do sex, enjoy". Intende dire che non stiamo girando una scena, ma che dobbiamo divertirci».

STIPENDIO
«In banca guadagnavo 1400 euro al mese ora tra il lavoro di attrice, OnlyFans e i cachet quando faccio la performer nei weekend puoi moltiplicare quella cifra tranquillamente per sette».

FIGLI
«Ho tre figli nati da due diverse relazioni, ormai finite. Sono una mamma severa, loro sanno tutto sulla mia professione. In termini ovviamente adeguati alla loro età».

DONNE
«Mi è capitato di avere qualche relazione con donne. Sto riflettendo sul fatto di avere una compagna. Il rapporto tra uomo e donna lo vivo molto male. Non mi ritrovo».

SESSO
«Dopo avere iniziato a fare la porno attrice, sono diventata sessualmente più esigente. Il mio uomo ideale deve essere nero o mulatto».

PORNOSTAR
«Ho sempre provato il desiderio di esibirmi ed il porno è una professione riconosciuta anzi è una vera e propria forma d’arte.”Fin da ragazza ho coltivato questa passione, poi messa da parte per fare la mamma. Dopo qualche anno ho deciso di ricominciare.»


Fin qui la sua confessione... Ora a quarant’anni approda nel mondo dello spettacolo dalla porta principale e secondo noi ha tutte le carte in regola per rimanerci a lungo. In bocca a lupo Benedetta!




.
..



GUARDA LA GALLERY COMPLETA

LEGGI L'INTERVISTA SU FANPAGE






















GUARDA LA GALLERY COMPLETA

 





1


ARTICOLO A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
PER CONTATTARE BENEDETTA D'ANNA
https://allmylinks.com/benedetta-d-anna
© All rights reserved

FOTO GOOGLE IMAGE


 











SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1
 
Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e
l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.

( All images and materials are copyright protected 
and are the property of their respective authors.

If the author deems improper use, they will be deleted from
our site upon notification.) Scrivi a
liberaeva@libero.it


Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione.
L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY



TORNA SU (TOP)
 

LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati
  Contatti