HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

1
GALLERY

HOPPERIANA Il Maestro del Silenzio
Opere di vari fotografi contemporanei ispirate al grande Edward Hopper
 
 
 

  




CLICCA SULLA FOTO PER PROSEGUIRE - CLICK ON THE PHOTO TO CONTINUE


 

CREDITS
Opere di vari fotografi come Luca Campigotto, Gregory Crewdson, Richard Tuschman, Franco Fontana,
Erwin Olaf, Andrzej Wajda, Jerzy Palacz, Kristofer Dan Bergman, Michaela C. Theurl e Alejandra CABALLERO
ispirate al grande Edward Hopper, il Maestro del Silenzo. La pittura psicoanalitica di Hopper illustra
perfettamente le contraddizioni sociali dell'America contemporanea. I fotografi viventi usano sempre
pił lo stile e gli stati d'animo di Hopper per colpire emotivamente lo spettatore e gli esempi di Hopperiana
sono qui per sottolineare il concetto. Ad esempio Campigotto con la sua serie di Gotham City fonde la
sua abilitą unica di fotografia notturna con i tipici taglieri all'aperto di Hopper. Le scene cinematografiche
di Crewdson creano enigmi misteriosi e ambiguitą psicotiche. L'immaginario pittorico di Tuschman
porta potenti figure umane Hopperiane in un contesto contemporaneo. Come scrive Daniele Galliano per
 la fotologia "le immagini di Edward Hopper diventano un archetipo di questa estetica al punto che
diventa davvero difficile determinare il confine tra l'interpretazione dell'artista e
© All rights reserved








1

SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1



 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti




Sei un artista? Hai un sito web, un blog? Sei una modella, un fotografo, scrivi?
Vuoi segnalare un evento d'arte? Fatti conoscere gratis su liberaeva.
Contattaci! Scrivi a liberaeva@libero.it
 
Tutte le immagini pubblicate sono di proprietą dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrą ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it