HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

 
     

     
 


27 FEBBRAIO 2014
La fotografa Myrto Papadopoulos con il suo progetto fotografico “The Attendants” denuncia la situazione di degrado economico e morale in Grecia.
Sempre più donne vivono ai margini della società in un mondo fatto di sesso e povertà.
A causa della crisi economica e quindi della concorrenza un rapporto orale costa appena 5 euro!

 

 

 

 

 

La crisi in Grecia continua a mordere e sono molti i cittadini ellenici che hanno perso il posto di lavoro, o hanno visto il loro stipendio abbassarsi notevolmente. Un fatto che però non è stato ancora ampiamente considerato è che sempre più donne vivono in un mondo fatto di sesso e povertà, infatti il numero di prostitute è aumentato notevolmente negli ultimi anni e la fotografa Myrto Papadopoulossta sta cercando di attirare l’attenzione su questo aspetto della crisi con il suo progetto fotografico “The Attendants”

 



Zeit.online l'ha intervistata:

Per scattare le fotografie che documentano il mondo della prostituzione, la Papadopoulos ha seguito delle prostitute per diversi mesi. Racconta di aver vissuto in passato tra gli Stati Uniti e Milano, era il 2009: «Ogni volta che sentivo parlare della mia patria, i toni erano sempre gli stessi “L’economia della Grecia è a brandelli” e allo stesso tempo stava esplodendo l’industria dei film porno. Per questo motivo ho deciso di tornarvi per documentare questo contrasto».

 


Crede che la crisi stia facendo in modo che il mercato del sesso a pagamento stia crescendo rapidamente e aggiunge che la maggior parte delle prostitute non sono donne greche che vendono il loro corpo perché non trovano lavoro, ma si tratta in gran parte di donne provenienti dall’estero, visto che la Grecia è vista come una sorta di porta verso l’Europa. Questa grande affluenza di prostitute ha influito notevolmente sui costi delle prestazioni: se fino a qualche anno fa un rapporto sessuale poteva costare 100 euro, ora ne costa 50 e un rapporto orale addirittura 5  euro.

 

 

FONTE www.giornalettismo.com

 

 

 



PRECEDENTE


HOME MAGAZINE



SUCCESSIVA

     
 
 
     

 



 

SEGUI LIBERAEVA SU

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori. 
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
  
(
All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.)
Scrivi a liberaeva@libero.it

 

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti