HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

 
     

     
 


02 MARZO 2014
GERUSALEMME: LA SPOSA PROMESSA
SOLO LA SPOSA FESTEGGIA CON GLI UOMINI, MENTRE IL RESTO DELLE DONNE GUARDA LA CERIMONIA DA DIETRO UNA TENDA BIANCA. I bambini fumano e le gli uomini si ubriacano. Quando si aprono le danze, la sposa balla con il nonno, il padre e il suocero.


 

 

 

 

 

 

Ecco a Gerusalemme le nozze di Rebecca Hanna e Aharon Cruise, della comunità Haredi, gli ebrei ortodossi più conservatori. Vestono come i loro antenati nel diciottesimo secolo, portano la barba e i boccoli laterali, e non hanno tv né internet….

La cerimonia si divide in due parti: la promessa di matrimonio e il matrimonio vero e proprio.

Nella prima parte lo sposo dà l'anello alla sposa, che non può parlare con nessun uomo. Poi trascorrono un'ora insieme, guadagnano la "chuppah" (il baldacchino nuziale) e si brinda col vino. Gli uomini vestono in nero e indossano lo "shtreimel" (il rotondo cappello di pelo). Sono separati dalle donne, che guardano la cerimonia da dietro una tenda bianca.

Parte la danza rituale (chiamata Mitzvah tantz) e la sposa balla con suo nonno, con suo padre e con suo suocero. Poi lascia gli uomini, che continuano a festeggiare e lasciano fumare sigarette ai bambini, per raggiungere le donne aldilà della tenda. 
 

 

 

 

 

FONTE www.dagospia.com

 

 

 

 



PRECEDENTE


HOME MAGAZINE



SUCCESSIVA

     
 
 
     

 



 

SEGUI LIBERAEVA SU

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori. 
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
  
(
All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.)
Scrivi a liberaeva@libero.it

 

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti