HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

 
     

 

 

     
 



USA: SCANDALO O SOLO PUBBLICITA'?
Eva Green è troppo sexy! Censurato il poster di "Sin City:
A Dame to Kill For"

 

 

 

 



La sensualità in "Sin City" non è mai mancata. Nel primo film del 2005, diretto da Robert Rodríguez e tratto dal capolavoro del fumetto di Frank Miller, con lo zampino di Quentin Tarantino su parte della regia, Jessica Alba/Nancy Callahan ha fatto innamorare i nerd (e non solo) di tutto il mondo. Ora la notizia sul tanto atteso (e ritardato) sequel, "Sin City - Una donna per cui uccidere" non è solo che uscirà il prossimo 22 agosto ma che uno dei poster pubblicitari, quello con protagonista l'attrice Eva Green, già in "300", è stato censurato.

Il motivo? Il seno prosperoso, sotto al vestito, faceva intravedere l'areola del capezzolo. A far cadere la mannaia della censura è stata la MPAA, l'Organizzazione americana dei produttori cinematografici che si occupa di promuovere gli interessi degli studi cinematografici e, soprattutto, di valutare il "rating" delle pellicole, ovvero il coefficente di fruizione di un film. "Troppo scandaloso" è stato il verdetto sul poster. Il regista Robert Rodriguez e la produzione sono corsi ai ripari e sarebbero già al lavoro per trovare un compromesso.
 


Eva Green, conosciuta principalmente per aver interpretato il personaggio di Isabelle in The Dreamers di Bertolucci la Green ha avuto una carriera in continua ascesa, passando per ruoli di spicco come la Bond girl Vesper Lynd in Casino Royale, al fianco di Daniel Craig nel 21esimo capitolo della serie cinematografica di 007 per la regia di Martin Campbell. Volto del marchio Breil per diversi anni, l’attrice torna sul grande schermo dopo l’esperienza del 2012 in Dark Shadows di Tim Burton e dopo essere apparsa quest’anno in 300 – L’alba di un impero di Noam Murro.

Nel nuovo capitolo di Sin City sarà Ava Lord, la femme fatale di Dwight McCarthy (Josh Brolin) al quale renderà la vita un vero e proprio inferno.

Nel cast di "Sin City" vedremo tantissimi grandi nomi del cinema: Josh Brolin, Mickey Rourke, Jessica Alba e Rosario Dawson, "muse" di Rodriguez, oltre a Jaime King, Joseph Gordon-Levitt, Dennis Haysbert, Jamie Chung, Bruce Willis, Julia Garner, Ray Liotta, Juno Temple, Jeremy Piven, Stacey Keach, nel ruolo del principale "cattivo" e, naturalmente, Eva Green.
 


GUARDA LA GALLERY SU REPUBBLICA.IT
LEGGI L'ARTICOLO DEL FATTO

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 


HOME MAGAZINE

 

     
 
 
     

 



 

SEGUI LIBERAEVA SU

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori. 
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
  
(
All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.)
Scrivi a liberaeva@libero.it

 

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti