HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

 
     

 

 

     



L’ARTE PERDUTA DEL SESSO ORALE
IN RUSSIA E MOLDAVIA SI FANNO CORSI DI SESSO ORALE
Oral Sex
A recuperarla ci sta pensando una squadra di psicologi e sociologi

 


 

A Chishinau in Moldavia, ad esempio, le studentesse si siedono al banco, dotate di uno specchio, e fanno pratica con vari “sex toys”, felici che qualcuno insegni loro a dare piacere ai propri uomini.
Gli uomini non sono i benvenuti in aula. E’ vietato parlare al cellulare e scattare fotografie.
Il corso non è affatto economico. Una seduta di tre ore e mezza costa 62 euro, 260 euro per un personal trainer. Partecipano donne tra i 25 e i 45 anni. Il 70% sborsa di tasca propria, il 30% si vede pagato il corso dai propri partner, che sono ovviamente entusiasti.
Che ne è dell’uguaglianza dei sessi? Non si sa se gli uomini moldavi siano propensi a imparare qualche tecnica per dare piacere alle proprie compagne.






A Mosca il corso si chiama “Art of oral sex” ed è aperto a tutte le donne che vogliono migliorare la loro abilità nel sesso orale nel soddisfare il proprio partner. La “professoressa” Yekaterina Lyubimov, psicologa e sessuologa, insegna alle oltre 50 allieve tecniche per praticare una buona fellatio. Le russe spendono un po’ di più rispetto alle moldave, ossia 3500 rubli (85 euro), per tre ore e mezza di formazione intensiva.
La “filosofia” di Yekaterina? Molto semplice: “Credo che il sesso sia l’arte numero 1. Ogni donna a letto può essere sia l’attrice che la regista delle fantasie più profonde del proprio partner. E se è capace di essere sciolta nelle varie tecniche sessuali, il successo agli occhi del suo uomo è garantito”.







Il sesso orale sia maschile che femminile è entrato a far parte delle abitudini sessuali di una coppia ed è parte integrante dei preliminari. Si calcola che oltre l’80 per cento delle persone sessualmente attive praticano abitualmente il sesso orale. Uno studio della New York State University è arrivato alla conclusione che la pratica orale scarica i nervi e favorisce sonno e relax. Quindi niente camomilla, chiacchierata fra amiche o corsetta attraverso il bosco! L'illuminazione sull'ultima frontiera dell'anti depressivo arriva da illustri studiosi. Il consiglio, quindi, è che quando lo stress sale e l'ansia si fa invadente occorre raccogliersi in intimità con il proprio fidanzato, amante o marito e dedicarsi ad una buona sessione di sesso orale. Tenete conto che il frutto del piacere del partner maschile contiene serotonina, melatonina, cortisolo e ossiticina tutti elementi che favoriscono il relax e allontanano l'insonnia.


Gli studiosi americani su un campione di 293 donne avrebbero analizzato la vita di signore che praticano con regolarità l'antica arte della fellatio e l'avrebbero confrontata con quella di inacidite signorine che, invece, non ne vogliono sapere. Ecco l'esistenza delle prime sarebbe di gran lunga migliore.
 

 

FONTI
http://www.alfemminile.com
http://societa.panorama.it/sex-love
http://www.blitzquotidiano.it/
http://www.dagospia.com
www.dailystar.co.uk

 

 

 

 

 

 


 

 

 


HOME MAGAZINE

 

     
 
 
     

 



 

SEGUI LIBERAEVA SU

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori. 
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
  
(
All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.)
Scrivi a liberaeva@libero.it

 

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti