HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

 

 
 

 

RESE PUBBLICHE LE LETTERE HOT
TRA VIVIEN LEIGH E LAURENCE OLIVIER:
“Vivien ti desidero furiosamente”

 

Il grande e tormentato amore tra le due star emerge
in una serie di missive inedite scritte da Olivier alla Leigh
tra il 1938 e il 1967, ricche di particolari intimi e piccanti.

I due sono stati una delle coppie più glamour nella Hollywood degli anni d’oro:
la fulgida star di “Via col vento” e “Un tram che si chiama desiderio” e l’attore di “Amleto”.

 


 

 

 

Erano bellissimi, affascinanti, artisti formidabili e si resero protagonisti di un amore intenso come pochi nella storia del cinema.
In una lettera non datata, Olivier scrive alla Leigh del suo travolgente desiderio per lei:
“Mi sono svegliato con un furioso desiderio di te, amore mio... Buon Dio, quanto ti volevo. Forse tu nel frattempo ti stavi accarezzando da sola”…


 

 


Un amore d'altri tempi, tra due giganti del cinema. Una liaison partita in gran segreto sul set del film Elisabetta d'Inghilterra dove i due erano amanti per finzione scenica. Quella relazione fece saltare in aria i rispettivi matrimoni. Quello assai precoce della Leigh con un avvocato di 13 anni più vecchio di lei e quello di Olivier con l'attrice Jill Esmond.
Si sposarono in California a Santa Barbara, con una cerimonia civile a cui furono presenti solo i due testimoni, l'attrice Katharine Hepburn e lo scrittore e sceneggiatore Garson Kanin.

 

 

 

 

Ma fu un matrimonio molto complicato. Lei soffriva la notorietà del marito e la sua ansia si trasformò in disturbo bipolare. Ci furono ospedali, tradimenti e alla fine dopo furiosi litigi si convinsero di non essere fatti l’uno per l’altra.
Ma anche dopo essersi lasciati rimasero in contatto e si scambiarono centinaia di lettere appassionate. Lettere finite negli archivi del «Victoria and Albert Museum». Ora ben duecento di quelle missive sono state rese pubbliche e riprese dai più importanti giornali inglesi come il Guardian. Alcune sono piuttosto «bollenti».

 

 

       

 



Scriveva Olivier:
«Sono seduto qui nudo, con le mie parti intime avvolte nelle tue mutandine. La voglia di te è così intensa» ed ancora «Se ci fossimo amati solo con i nostri corpi suppongo che sarebbe andato tutto bene - invece ti amo con molto di più, ti amo con l'anima». Nel 1945 scrisse: Non mi è possibile esprimere i miei sentimenti e i miei pensieri riguardo a te, mia cara. Ti desidero con una tale perversione…
 

 

 


 

Nell’ultima lettera datata 29 maggio 1967: Olivier si firmò “Con sincero amore, mia cara, il tuo Larry” e inoltre: «Hai affrontato la situazione nobilmente e coraggiosamente... sono così dispiaciuto, veramente dispiaciuto che tutto questo sia stato un simile inferno per te». L'inferno però non finì: la salute pericolante della Leigh la portò alla morte lo stesso anno.
 

 

 


 

FONTI:
Matteo Sacchi per “il Giornale” http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/rese-pubbliche-lettere-hot
http://cinema.fanpage.it/le-lettere-audaci-di-laurence-olivier-a-vivien-leigh-ti-desidero-furiosamente/
LIBERAEVA INTERVISTA IMPOSSIBILE A VIVIEN LEIGH


 

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 


HOME MAGAZINE

 

 

 

 

 

Sei un artista? Hai un sito web, un blog? Sei una modella, un fotografo, scrivi?
Vuoi segnalare un evento d'arte? Fatti conoscere gratis su liberaeva.
Contattaci! Scrivi a liberaeva@libero.it

SEGUI LIBERAEVA SU

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori. 
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
  
(
All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.)
Scrivi a liberaeva@libero.it

 

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti