HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

 

 
 

 

REPORTAGE DA TEHERAN
In Iran le ragazze non ancora sposate
sono tutte vergini!
Ma questo non vuol dire che non abbiano mai fatto sesso

 

La verginità per lungo tempo è stata simbolo di purezza e innocenza.
Nelle società dove è diventata quasi un’ossessione, persiste il desiderio di riguadagnarla
o di dare l’impressione che sia ancora intatta...

ED ECCO IL RIMEDIO: IL KIT DELLA VERGINITA’

 

 


 

 

 

E’ un’ossessione che attraversa ogni strato sociale, non importa il livello di educazione o di ricchezza.
Molte donne vivono nella costante paura di essere tacciate come puttane, o quasi. Se una ragazza ride troppo sonoramente e indossa qualcosa di rosso rischia di passare per poco seria. La Repubblica Islamica condanna il sesso in tutte le sue espressioni, compresa la masturbazione anche se nell’Islam il sesso nel matrimonio è visto non solo come atto di procreazione, ma anche come piacere personale reciproco. Ed in effetti sono consentiti svariati modi d’approccio sessuale con la propria donna e l'uomo ha il dovere di fare i "preliminari" con la moglie prima del rapporto.


 

 


Ci sono ragazze che hanno perso la verginità per negligenza, senza aver fatto niente di immorale. Altre hanno fatto una scelta sbagliata. Altre ancora si sono rotte l’imene masturbandosi o facendo sport. In alcuni casi hanno pagato con la propria vita.
Per molti uomini iraniani, la verginità è un prerequisito fondamentale per accettare una donna come moglie. L'esame medico per l'accertamento della verginità della futura moglie non è imposto dall’Islam, ma viene fatto tradizionalmente in molti paesi islamici su richiesta della famiglia dello sposo o dallo sposo stesso.
Del resto la verginità è considerata un valore quasi sacro: nella maggior parte dei casi le ragazze non sono sposate sono vergini.

 

 

 

 

Ma i tempi stanno cambiando e le giovani ragazze sono più libere mentalmente per cui, anche attraverso i social network, riescono ad avere una vita sessuale molto simile a quella delle loro coetanee occidentali.
Gli escamotage per avere una vita sessuale prima del matrimonio sono molteplici: il sesso anale è diffuso tra le coppie, per arrivare pure ed illibate al matrimonio. Ma le ragazze che hanno fatto sesso tradizionale prima del matrimonio possono sottoporsi a un intervento di imenoplastica (ricostruzione dell’imene), anche se è economicamente dispendioso. Più economico invece è il “kit della verginità”, una serie di capsule riempite di liquido rosso come il sangue che, inserite all’interno della vagina durante la prima notte di nozze, si rompono sotto la pressione del pene.
Il colore e l’odore somigliano a quelli del sangue. Anche la quantità del liquido rilasciato è uguale a quello di quando si rompe l’imene. E tinge l’organo maschile. La supposta costa 110 dollari.

 

 

 



L’idea di riconquistare la verginità sta facendo breccia nella popolazione femminile. Il kit della verginità si compra online e viene recapitato a domicilio. Ogni pacco contiene due supposte e secondo i rifornitori funzionano perfettamente.
La capsula si inserisce nella vagina un’ora prima del rapporto. La supposta si scalda con la temperatura corporea e rilascia il finto plasma.
L’altra capsula si usa per fare una prova la sera prima delle nozze. Il tempo in cui agisce dipende dalla temperatura corporea del soggetto.
Naturalmente la pratica non è legale e soprattutto è considerata immorale, ma la domanda sorge spontanea: “Cosa c’è di più immorale della condanna di una donna che ha fatto l’amore prima del matrimonio?”


 

 


 

 

FONTI:
http://corsodireligione.it/religioni/islam/islam_donna.htm
Mahrokh Gholamhosseinpour per “Iran Wire”
http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/verginita-cercasi-iran
di Dario Sabaghi Reuters/Morteza Nikoubazl
http://www.thepostinternazionale.it/mondo/iran/il-sesso-proibito-in-iran


 

 

 



 

 

 

 

 

 


HOME MAGAZINE

 

 

 

 

 

Sei un artista? Hai un sito web, un blog? Sei una modella, un fotografo, scrivi?
Vuoi segnalare un evento d'arte? Fatti conoscere gratis su liberaeva.
Contattaci! Scrivi a liberaeva@libero.it

SEGUI LIBERAEVA SU

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori. 
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
  
(
All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.)
Scrivi a liberaeva@libero.it

 

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti