HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

 

 
 

 



UN MARITO TRADITO COMPRA UNA INTERA PAGINA
A PAGAMENTO SUL CORRIERE DELLA SERA
"Il nostro matrimonio è finito"
 E svela a tutta la nazione i tradimenti della moglie
Un'iniziativa dal costo non certo marginale, ma evidentemente
qualunque prezzo era accettabile, per l'uomo che oggi,
firmandosi semplicemente "Enzo" e "Il tuo ex marito",
ha denunciato i tradimenti della moglie e l'intenzione
di porre fine in tribunale al suo matrimonio.


 

 

 

Amore mio - si legge nella lettera - per te farei di tutto, lo sai.
"Ho sempre cercato di proteggere il nostro amore. E invece tu l'hai distrutto.
E dopo sette anni di matrimonio, voglio raccontare a tutta Italia i
l tuo spregevole tradimento".


 

 

 

 

 

Non solo ha comprato un’intera pagina sul Corriere della Sera per denunciare i tradimenti della moglie e annunciare la sua decisione di porre fine al matrimonio, ma ha aperto anche una pagina Facebook dal titolo «Io e te ci vediamo in tribunale. Il tuo ex marito».
La singolare iniziativa sta rimbalzando un po’ ovunque sul Web registrando molti commenti, e tante condivisioni della foto della lettera fatta pubblicare sul quotidiano, che già circola tra gli utenti dei social network. E che in un solo paio d’ore ha raggiunto già oltre 8 mila «Mi piace».
 

 

 

 

ECCO IL TESTO:
“Lucia è il tuo nome e per anni hai portato la luce nella mia vita, ma non conoscevo le tue ombre. E da quando ti ho visto con lui che ti baciavi davanti a quella diavolo di pasticceria, la nostra preferita, è arrivato solo il buio. Mia moglie e un altro uomo avvinghiati dentro una macchina, come amanti in incognito”.
“Ma invece di dirtelo subito ho indagato. E in un mese, 31 giorni per l’esattezza, ho scoperto che c’era dell’altro ancora. E soprattutto degli altri. I martedì con le amiche a cen
a avevano un fuori menù speciale, diciamo, perché non erano che uno squallido teatrino di amanti. Tu e i tuoi “amici”… Molto bene, e allora racconto tutto.
Come quel viaggio che ti ho spinto a fare io perché eri stressata per il lavoro. Hai preso un aereo da sola “per raggiungere le amiche di Roma” dicevi, quelle che non conoscevo, con agganci per la vacanza low cost in Egitto… e io scemo a crederti. Era solo il primo dei tuoi tradimenti. Te l’ha pagata l’avvocato quella ragazza. Come ho fatto a non capire? Non sapevo che ti piacessero i ricchi. E infatti mi sa che ti piacciono tutti, dalle foto che c’erano nel tuo computer.
Sì, ti ho frugato nel computer. E ho scoperto del personal trainer. E della settimana di lavoro a Milano, che in realtà era solo una “romantica” avventura con real_macho, quel tizio con cui chattavi. (Ma che nome è? Ma che persona sei tu? Immagino che insieme avrete vissuto tutte le sfumature dell’amore, dei sapori…) Ma la cosa peggiore, Lucia, è la becera storia che ti stai facendo ora, con tu sai chi. Vedo che ti sei trovata bene con i miei colleghi, se vuoi te ne presento altri”.
Il nostro matrimonio è finito. Ti lascio. Ma non immaginarci qui soli io e la mia ossessione di te che mi hai tradito con tutto il mondo. Io non tornerò indietro. Hai sbagliato tu e non mi vergogno a raccontare a tutta Italia la vita segreta della mia mogliettina perfetta. Anzi, ho persino aperto una pagina facebook.com/tuoexmarito
Io e te ci vediamo in tribunale
Il tuo ex marito,
Enzo

 

 

 

 

La misteriosa vicenda della pagina appare come una trovata pubblicitaria. L'ipotesi emerge ormai da diversi siti di media e viene confermata da esperti di comunicazione, secondo i quali si tratterebbe del promo di un nuovo programma tv: uno show, appunto, basato su tradimenti e infedeltà.

 

 

 

 

FONTI:
http://www.huffingtonpost.it/2015/03/13/marito-tradito-scrive-corriere-della-sera
http://www.corriere.it/cronache/15_marzo_13/amore-mio-voglio-raccontare-tutti-tuo-spregevole-tradimento
http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/grandissima
LA PAGINA SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/tuoexmarito








 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sei un artista? Hai un sito web, un blog? Sei una modella, un fotografo, scrivi?
Vuoi segnalare un evento d'arte? Fatti conoscere gratis su liberaeva.
Contattaci! Scrivi a liberaeva@libero.it

SEGUI LIBERAEVA SU

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori. 
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
  
(
All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.)
Scrivi a liberaeva@libero.it

 

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti