HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

 
 

 


 

 
 

 



L'Imperatrice Wu, conosciuta anche come Wu Zetian
fu una donna straordinaria e l'unica imperatrice cinese
a fondare una propria dinastia

Wu l'ultima concubina
Tradiva suo  marito con tre uomini di corte. Ha vissuto dal 664 al 710 e la sua tomba
è stata ritrovata solo oggi vicino l'aeroporto di Xianyang.

 

 


 Secondo la leggenda Wu Zetian nacque da una famiglia nobile e fu ben educata.
Il padre, Wu Shihuo, un artigiano, aveva saputo crearsi delle aderenze nel suo lavoro. Era riuscito ad ottenere un posto di sotto-ufficiale, quindi si era distinto nella campagna militare del 617, ottenendo finalmente il titolo invidiabile di duca di Taiyuan.

 

 

 




 

 


La famiglia Wu si era elevata al di sopra della condizione ordinaria,
ma l'ascesa del padre era troppo recente per farne una vera grande famiglia.
Wu entra quindi come concubina di modeste estrazioni sociali tra i 12 e i 14 anni di età nel gineceo dell’imperatoreTai Zong con il grado di concubina di talento, uno dei più bassi.
 

 

La sua intelligenza e la sua bellezza deliziarono l’Imperatore Taizong, e apparentemente suscitò un certo interesse anche nel suo erede, il principe Gaozong.
Quando l’imperatore Taizong morì, abbandonò il palazzo per diventare monaca buddista, com'era uso in quei tempi per le concubine senza figli. Questa avrebbe dovuto essere la fine della sua storia. Ma il destino le diede un'altra opportunità.

 

 


Wu fu convocata a palazzo e divenne concubina di Gaozong, il nuovo imperatore.
Si dice che Wu abbia tramato in modo da guadagnare il favore dell’Imperatore per sbarazzarsi delle sue rivali, tra cui l’imperatrice Wang. Gaozong infine sposò Wu così lei divenne imperatrice.
 

 



Due dei loro figli salirono al trono come imperatori, ma il controllo dell’impero rimase sempre nelle mani di Wu. Il figlio più giovane Ruizong abdicò al trono e Wu fu proclamata imperatrice a pieno titolo. Lei stessa iniziò una nuova dinastia, la dinastia Zhou.

 

 


Wu fu spietata, ma una sovrana efficace. Dimostrò di essere un'abile amministratrice, con un'intelligenza acuta e una profonda conoscenza della storia e della letteratura. Mostrò anche una considerevole capacità di scoprire e distruggere chiunque complottasse contro di lei o chi, un giorno, avrebbe potuto rappresentare una minaccia.
Con lei la Cina arrivò ad avere un periodo pacifico ed estremamente produttivo.

 

 



Wu è ricordata come una donna dotata di un'acuta capacità di giudicare gli uomini. Durante il suo regno promosse e supportò uomini capaci, ricevendone in cambio completa lealtà. In breve, assunse un atteggiamento benevolo con chi non la insidiava e letale con chi osava minacciarla. In definitiva Wu resta uno dei più affascinanti governanti della storia, un personaggio più che degno di essere approfondito.





 

 


FONTI:
http://www.comequando.it/wu-zetian-da-concubina-a-imperatrice-antica-cina/
http://www.dndjunkie.com/civilopedia/it-it/LEADER_WU_ZETIAN.aspx 




FOTO GOOGLE IMAGE
 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1

Sei un artista? Hai un sito web, un blog? Sei una modella, un fotografo, scrivi?
Vuoi segnalare un evento d'arte? Fatti conoscere gratis su liberaeva.
Contattaci! Scrivi a liberaeva@libero.it

SEGUI LIBERAEVA SU

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori. 
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
  
(
All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.)
Scrivi a liberaeva@libero.it

 

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti