CERCA NEL SITO      CONTATTI    COOKIEPOLICY    HOME 
 
 


  


AMARSI? CHE CASINO!




 
 

Le abitudini segrete durante l’orario di lavoro
SESSO DURANTE LO SMART WORKING
Il sorprendente sondaggio sul lavoro da casa condotto dalla britannica TonerGiant, azienda che produce cartucce per stampanti.

 
Lavorare da casa ha i suoi vantaggi soprattutto per gestire al meglio il proprio tempo. Così al meglio che un recente sondaggio inglese effettuato su un campione di 2.000 lavoratrici e lavoratori ibridi britannici ha rivelato una serie di comportamenti poco professionali sul luogo di lavoro.

Il dato che maggiormente salta all’occhio è che più di un britannico su dieci ha fatto sesso mentre era al lavoro. Dato confermato tra l’altro dal sondaggio di Yellow Octopus. Infatti, in risposta alla domanda “Hai mai fatto sesso mentre lavoravi da casa?”, il 24% degli uomini e il 19% delle donne ha risposto affermativamente e di questi il 35% degli uomini e il 17% delle donne ha dichiarato di masturbarsi mentre lavora da casa.

Oltre al sesso quattro su dieci hanno socializzato con amici e familiari muovendo occasionalmente il mouse per assicurare i superiori che fossero in postazione. Due su dieci hanno ammesso di aver ricercato nuove opportunità lavorative durante lo smart working. Ma non finisce qui, c’è chi riesce a dedicare tempo al giardinaggio, al bricolage, a dormire o giocare ai videogiochi. La maggior parte inoltre ammette di avere la tv accesa mentre lavora.

Il trasgressore tipo è uomo e di età compresa tra i 25 e i 34 anni. Nonostante questo però l’Osservatorio Smart Working ha sottolineato che si può stimare una crescita del 15% di produttività aziendale e per il lavoratore la capacità di conciliare al meglio la vita lavorativa e familiare godendo di un migliore benessere e di una riduzione significativa delle spese.

Le cose del resto non vanno meglio quando si lavora in presenza, infatti nell’ultimo anno, 4 intervistati su 10 hanno dichiarato di usare il telefono dell’ufficio per scopi personali, 2 su dieci hanno fatto richiesta di un nuovo lavoro, il 14% è andato al lavoro con una forte sbornia, il 13% ha svolto attività per un secondo lavoro e il 10% ha dormito durante l’orario d’ufficio, fumato in posti non consentiti e intrecciato relazioni sentimentali con altri colleghi.

 

 

FONTI
thttps://www.msn.com/it-it/notizie/mondo/sesso-durante-lo-smart-working-
il-sorprendente-sondaggio-sul-lavoro-da-casa-anche-giardinaggio-e-videogames/ar-BB1o7VOj
https://www.virgilio.it/video/sesso-smart-working-181855
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/10/17/smartworking-niente-
di-meglio-che-un-po-di-sesso-mattutino-invece-del-traffico/5965059/


1

 






Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.

Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

...
 COOKIE POLICY

 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti