HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

1
MUSICA PASSIONE
Le Canzoni di Sanremo

1

Viale d'autunno
Il trionfo di Carla Boni
Carla Boni e Flo Sandon's vinsero la III edizione. La stampa lanciò
velate accuse di combine ossia dopo la rottura del legame con Nilla
Pizzi il maestro Angelini per ripicca tolse la canzone all’ex favorita
regalandola su un piatto d’argento all’emergente Carla Boni..

(Carla Boni e Flo Sandon's, 1953)




 

 

 
Adiamo parliamo della canzone vincitrice del Festival di Sanremo nel 1953?
Il brano vincente fu Viale d'autunno cantato da Carla Boni e Flo Sandon's. Era stato scritto da Giovanni D'Anzi e si classificò appunto in prima posizione con 64 voti precedendo il brano Campanaro eseguito da Nilla Pizzi e Teddy Reno con 56 voti..

Ebbero riscontri di vendite?
I dischi nelle due interpretazioni ottennero buoni riscontri di vendita con una leggera preferenza per l’interpretazione di Carla Boni, comunque inferiori a quelli di altri pezzi partecipanti alla rassegna, quali Vecchio scarpone, che si era classificato terzo nell’interpretazione di Gino Latilla e Giorgio Consolini e Papà Pacifico, che si classificò decima, sempre cantata da Nilla Pizzi e Teddy Reno.

Ad ogni Sanremo c’è un vincitore morale… chi fu quella volta?
Decisamente fu Vecchio scarpone, che divenne la canzone simbolo del patriottico italiano a tal punto che fu accusato dalla sinistra dell'epoca di operare una malcelata apologia malinconico-nostalgica del regime fascista.

Come furono le due interpretazioni della canzone vincitrice?
Carla Boni, accompagnata dal maestro Angelini, ne diede un'interpretazione moderna, di gusto americaneggiante mentre Flo Sandon's che, pur accompagnata dal jazzista Trovajoli, si limitò ad un’esecuzione più melodica. Comunque "Viale d'autunno" fu uno dei pochi brani salvabili, una dignitosa beguine con una bella melodia composta sia nel testo che nella musica dal maestro D'Anzi.

Chi erano le due interpreti?
Carla Boni e Flo Sandon's entrambe al debutto riuscirono a battere la grande favorita Nilla Pizzi. La stampa lanciò velate accuse di combine: pare che Viale d'autunno fosse stato inizialmente offerto a Nilla Pizzi, ma che poi le fosse stato tolto, forse per ripicca o gelosia, ed affidato all'emergente Carla Boni. Le due sono passate alla storia come rivali, ma questo è stato più volte smentito dalle interessate.

Cosa successe realmente?
La stampa vociferò questioni sentimentali ovvero la rottura del legame tra Nilla Pizzi e il maestro Angelini e sembra che per ripicca quest’ultimo abbia sottratto la canzone all’ex favorita regalandola su un piatto d’argento all’emergente Carla Boni, favorendone così la vittoria. La Boni, al secolo Carla Gaiano veniva da Ferrara ed era moglie di Gino Latilla, dopo vari provini deludenti era finalmente approdata nell’orchestra del maestro Pippo Barzizza, il quale l'accolse nel suo gruppo facendole incidere i suoi primi dischi.

E invece chi era Flo Sandon's?
Lei era già famosa per i duetti con il marito Natalino Otto, in seguito si presentò ad altre cinque edizioni del Festival, ma non riuscì più a bissare il successo della prima partecipazione. La canzone non servirà molto a Flo Sandon's, ma servirà al definitivo lancio di Carla Boni, cantante della scuderia del maestro Cinico Angelini dal 1952.

Come fu la terza edizione del Festival?
Condotto ancora una volta da Nunzio Filogamo si svolse sempre nel Salone delle Feste dal 29 al 31 gennaio. A partire da quella edizione venne introdotta l'esibizione doppia delle canzoni, con ogni brano che venne presentato da due artisti diversi. Altra novità furono le due orchestre dirette da Angelini, più classico e tradizionale, e Armando Trovajoli che privilegia sonorità più moderne.

Chi partecipò?
Achille Togliani, Nilla Pizzi, Gino Latilla già reduci dalle prime due edizioni e poi gli esordienti Carla Boni, Doppio Quintetto Vocale, Flo Sandon's, Giorgio Consolini, Katyna Ranieri, Quartetto Stars e Teddy Reno.

Com’era il regolamento?
Come al solito vennero presentate 10 canzoni per sera, per i primi due giorni. Al termine di ogni serata i giurati votarono le 5 canzoni finaliste. Durante la terza sera ci fu la finale. I giurati erano 320, diversi per ogni serata e così suddivisi: 80 sorteggiati fra il pubblico presente in sala, 240 fra gli abbonati alla Radio.










Su Youtube ci sono varie versioni...
https://www.youtube.com/watch?v=Ds0tiYhHYj0












Viale d'autunno
Artista Carla Boni, Flo Sandon's
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1953
Genere Musica leggera
Restituzione

 








Il testo
Lungo un viale ingiallito d'autunno
tristemente m'hai detto: è finita!
è finito l'amor più vero, il più puro,
il più splendido amor.
Ma una lacrima bagna il tuo viso,
quella lacrima dice al mio cuor:
Non potrò lasciarti più, mai più,
mai più, perché nel mio destino ci sei tu.
Non ci lasceremo mai, lo sai, lo sai,
se pure lo vorrai non potrai mai più!
Tutta una vita di dolcezze
di tenerezze non può svanir.
I lunghi baci e le carezze,
le dolci ebbrezze non san mentir.
Lasciam parlare il cuor che vive in ansietà,
che trema di timor, e vuole questo amor...
o ne morirà!
Non potrò lasciarti più, mai più, mai più,
la gioia ed il dolore sei tu!
In questo viale senza sole.








 










 


 

 
 
 



L'INTERVISTA A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
E' STATA REALIZZATA
 GRAZIE A:

https://it.wikipedia.org/wiki/Viale_d%27autunno
https://www.hitparadeitalia.it/schede/v/viale_dautunno.htm
https://it.wikipedia.org/wiki/Festival_di_Sanremo_1953
IMAGE GOOGLE



LEGGI LA STORIA DELLE ALTRE CANZONI SU MUSICAPASSIONE


1

1

 


SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1

 

 

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY


 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti


1