HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

1
MUSICA PASSIONE
Le Canzoni di Sanremo

1

Uno per tutte
La XIII edizione fu vinta da Tony Renis e
Emilio Pericoli reduci dal successo
dell’anno precedente di
“Quando quando quando”.
Fu il secondo brano con cui Mogol
vinse il festival ligure dopo “Al di là”.






(Tony Renis e Emilio Pericoli, 1963)



 

 

Adamo chi vinse il Festival di Sanremo del 1963?
Dopo il successo dell’anno precedente con Quando quando quando, lo vinsero Tony Renis e Emilio Pericoli con il brano Uno per tutte composto da Mogol, Alberto Testa e Tony Renis. Dopo la vittoria andò all'Eurovision Song Contest 1963, aggiudicandosi il 3º posto nell'interpretazione di Pericoli. Fu il secondo brano con cui Mogol vinse il festival ligure dopo Al di là.

Ci furono polemiche vero?
La canzone fu al centro di un'accusa di plagio: accusa dalla quale lo stesso Renis si difese raccogliendo polemicamente in un disco una dozzina di canzoni simili di epoche diverse e dimostrando quindi che ciascuna era uguale a quella precedente e che tutte ricordavano la sua.

Come andarono le vendite?
Non bene, la versione di Renis si classificò al 25esimo posto mentre quella di Pericoli al 78esimo nella classifica annuale. Tieni conto ai primi posti quell’anno spopolarono canzoni come: Cuore, La Partita di pallone, Il Ballo del mattone, Alla mia età e Come te non c'è nessuno di Rita Pavone, Quelli della mia età di Francoise Hardy, Se mi vuoi lasciare di Michele, La Terza luna e I tuoi capricci di Neil Sedaka, Baci di Remo Germani, Io che amo solo te di Sergio Endrigo, I Watussi e Abbronzatissima di Edoardo Vianello, Sapore di sale di Gino Paoli, Stessa spiaggia stesso mare di Piero Focaccia e tante altre.

Come fu la XIII edizione del Festival?
Si svolse sempre nel Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 7 al 9 febbraio e fu condotto da Mike Bongiorno e affiancato da Edy Campagnoli, Maria Giovannini (entrambe in passato già al fianco di Bongiorno come vallette nel quiz Lascia o raddoppia?), Rossana Armani (sorella del futuro celebre stilista Giorgio) e Giuliana Copreni.. Fu trasmesso in diretta radiofonica e televisiva. Le orchestre erano direttea dai maestri Pino Calvi e Gigi Cichellero e per il secondo anno consecutivo l’organizzazione fu affidata aa Gianni Ravera.


Chi partecipò?
I partecipanti furono 21 e le canzoni in gara 20. Fu la prima edizione ad essere abbinata al Festival di Castrocaro riservato alle cosiddette "voci nuove" per cui da regolamento, parteciparono a Sanremo i primi due classificati. Comunque un’annata sottotono, complice le assenze importanti di Domenico Modugno, Mina e Nilla Pizzi.

Chi fu quell’anno il vincitore morale?
Beh sicuramente il brano “Giovane giovane” interpretato da Pino Donaggio e Cocky Mazzetti. Al secondo posto si classificarono
Claudio Villa e Eugenia Foligatti con Amor mon amour my love mentre al terzo la coppia Pino Donaggio - Cocky Mazzetti appunto con “Giovane giovane”.

La formula?
Per la tredicesima edizione si abbandonò il "Voto festival" tramite le schedine dell’Enalotto e quindi l'attesa di una settimana per decretare la canzone vincitrice. Vennero presentate 339, e solo 20 andarono a formare il gruppo per il festival. Dieci canzoni parteciparono alla finale del Sabato e tre salirono sul palco.




 










Su Youtube
https://www.youtube.com/watch?v=kc6uonpvc90
https://www.youtube.com/watch?v=Oqp-R4S0rQE










Tony Renis e Emilio Pericoli
Autorei Mogol, Alberto Testa e Tony Renis
Genere Pop
Pubblicazione originale
Incisione 45 giri
Data febbraio 1963










Il testo
ISei quasi fatta per me
dipinta per me
Claudia
però confesso che tu mi piaci di più
Nadia
Di tutte, tutto mi va
u-ulla-lalla
sempre
non so decidermi mai
mi trovo perciò nei guai
vi penso e vedo cieli senza nuvole
e mille mandolini mi accarezzano
poi apro gli occhi e allor mi accorgo che
non c'e non c'e nessuna accanto a me
Innamorato di te desidero te
Laura
non sono bello però che colpa ne ho
Giulia?
Ho sulla bocca per voi
u-ulla-lalla
baci
ed io li dedico a chi
per prima dirà di si

 ...


Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. La pubblicazione su LiberaEva Magazine ha un mero scopo divulgativo con l’intento di di far conoscere a quante più persone la storia della musica italiana.




..



 


 

 
 
 



L'INTERVISTA A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
E' STATA REALIZZATA
 GRAZIE A:

https://www.italiacanora.net/t1174-festival-di-sanremo-1963-i-cantanti-le-canzoni-i-testi
https://it.wikipedia.org/wiki/Festival_di_Sanremo_1963
https://it.wikipedia.org/wiki/Uno_per_tutte/Le_ciliegie

IMAGE GOOGLE



LEGGI LA STORIA DELLE ALTRE CANZONI SU MUSICAPASSIONE


1

1

 


SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1

 

 

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY


 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti


1