HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

1
REPORTAGE

1


Twerking
Ballo o esplicita seduzione?
Discoteca all’aperto. Il deejay
urla nel microfono: “Twerk it!”
Un gruppo di 14enni inizia a
sculettare piegandosi fino a
terra. … stanno twerkando
sopra le note di un reggaeton.







 



Roma. Estate 2019. Discoteca all’aperto sulla spiaggia di Ostia. Il deejay alla console urla nel microfono: “Twerk it!”. Dapprima non capisco, poi vedo un gruppo di 14enni o su di lì, che iniziano a dimenarsi ed a sculettare piegandosi quasi fino a terra. Sono tutte vestite uguali, jeans a pelle e top sopra l’ombelico, truccate pesantemente, e stanno semplicemente twerkando sopra le note di un reggaeton.

Adamo che cos’è il twerking?
Il nome nasce dalla fusione tra “twist” e “jerk”, girare e scuotere, e il twerking consiste proprio in questo: scuotere con forza, in avanti e indietro e su e giù il sedere. Secondo la versione l’Oxford Dictionary Online la parola inglese "twerk" significa: "ballare una musica famosa in un modo sessualmente provocante che coinvolge i movimenti di spinta del sedere in una posizione accovacciata." È stata aggiunta nel dizionario solo nel 2013 con la precisazione che la parola ormai circolava da 20 anni negli Usa.

Non capisco la novità! Le danze tribali hanno sempre previsto il movimento del sedere…
In America Latina e in Africa ce ne sono tantissime varianti. Ad esempio in Costa d'Avorio c'è la danza Mapouka che è praticamente il twerking. Con lo schiavismo queste danze tradizionali sono arrivate nel sud degli Stati Uniti. All'inizio degli anni '90, poi, a New Orleans, nasce ufficialmente il twerking con la canzone rap: “Twerk baby, twerk baby, twerk twerk twerk”.

Come funziona?
Le movenze del twerking sono considerate estremamente sexy ed erotiche, tanto che alcuni studenti di un liceo californiano, che lo avevano ballato in un video finito in rete, sono stati sospesi perché “simulavano con la danza attività sessuali”. Quel che è certo è che per cimentarsi in questo ballo i glutei si allenano parecchio per cui il ballo è finito nelle palestre, proprio con l’obiettivo di scolpire e tonificare il lato B.

Oggi come ballo arriva in Italia, ma era già famoso quindi…
Il twerking esplode a livello nazionale negli Stati Uniti per la prima volta nel 2000 grazie al duo Hip hop di Atlanta Ying Yang quando pubblicarono il singolo Whistle While You Twurk, ma la sua consacrazione avvenne quando la pop star statunitense Miley Cyrus eseguì un controverso ballo twerking agli MTV Video Music Awards il 25 agosto 2013. Anche altre star hanno eseguito diversi balli twerking come le pop star statunitensi Ashley Tisdale, Vanessa Hudgens, Nicki Minaj e Rihanna.

Quindi da ballo nero è diventato roba da MTV Awards…
Esatto! Nasce come danza dal sapore underground e femminista ovvero inteso come orgoglio nell’esibire il proprio corpo. Nei rave e nelle feste illegali le ragazze si impadronivano del palco e iniziavano a “twerkare”. Poi come ogni moda che si rispetti è finito nel grande business dei video musicali, su YouTube e ovviamente negli strip club!

Perché va di moda?
Semplice. Ripeto è la danza del momento, la sexy arte di muovere il bacino a tempo di musica, notoriamente molto sensuale quando non proprio spinta in cui si muove il bacino in modo provocante, i giovanissimi conoscono bene cosa sia. È diventata oggi virale, tanto da essere insegnata in molte scuole di danza di Roma.

Ma c’è un ma, vero?
Ovvio c’è sempre il rovescio della medaglia e da ballo diventa anche un invito non fine a se stesso. E in effetti, se fin qui era inteso come una specie di gioco, di cattivo gusto, ma comunque gioco, oggi ha preso un’altra piega. Praticamente devi agitare il sedere quasi sulla faccia a qualcuno e ovviamente può trasformarsi in un evidente segnale per un invito a pagamento. Nelle discoteche romane ragazzine di 13/14 anni agitano i loro sederi in cambio di 5 euro!

Il solito degrado…
Il solito gioco di svuotare qualcosa del proprio significato originario e sfruttarlo per altri interessi. Pensa che ci sono migliaia di youtuber che postano video girati da loro stesse con la webcam del computer mentre twerkano in cucina, in camera, in pigiama, spettinate, a piedi nudi. Alcune lo fanno per far vedere quanto sono brave, altre ammiccano, altre lanciano mode e chissà …

A Roma non è difficile vedere sui marciapiedi ragazzine minorenni di spalle, soprattutto nere, che agitano il sedere…
Ecco esatto quelle ragazze stanno twerkando… Siamo davvero al limite tra la danza in discoteca e la ragazzina nigeriana che scuote il proprio sedere con l’evidente invito e la modalità della prestazione che concede. Tu ci vedi tanta differenza?


















 

 
 
 


L'ARTICOLO E' A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
REALIZZATA GRAZIE A:

FONTI
https://www.avvenire.it/attualita/pagine/prostituzione-minorile-a-roma
https://www.elle.com/it/magazine/women-in-society/a25406340/twerking-pallone-doro-femminile/
https://www.ilmessaggero.it/roma/senzarete/ragazzine_twerking_trap_roba_maschi-4253566.html




FOTO GOOGLE IMAGE













1

1

 


SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1

 

 

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY


 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti


1