HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

1
MUSICA PASSIONE
Le AutoInterviste



Eppur mi son scordato di te
Non piangere salame dai capelli verde rame
(Formula 3 1971)
...Ma che disperazione nasce
da una distrazione era un gioco
non era un fuoco.
Non piangere salame dai capelli
verde rame e’ solo un gioco
e non un fuoco...













 

 

Adamo mi parli del brano Eppur mi son scordato di te?
È un singolo del 1971 del gruppo della Formula 3. Gli autori del brano sono Lucio Battisti per le musica e Mogol per il testo.

Chi erano i Formula 3?
Era un gruppo musicale pop rock italiano. Si costituirono nel 1969 ed era originariamente composto da Alberto Radius (chitarre e voce), Tony Cicco (batteria e voce) e Gabriele Lorenzi. Furono l’unica band che accompagnò Lucio Battisti nei suoi concerti.

Non era solo un gruppo di spalla vero?
Assolutamente, vissero di luce propria con successi tipo “Questo folle sentimento”, “Io ritorno solo”, “Sole giallo sole nero”, “La folle corsa”, quest'ultimo brano presentato al Festival di Sanremo 1971 in abbinamento a Little Tony e nel 1971 appunto “Eppur mi son scordato di te”.

Ci sono delle curiosità attorno a questo brano vero?
Musicalmente “Eppur mi son scordato di te” presenta un riff d’apertura che come quanto dichiarato dallo stesso Alberto Radius, è ispirato a Jimi Hendrix.

E per il testo?
Per stessa ammissione di Mogol, il famoso verso del ritornello «Non piangere salame dai capelli verde rame» fu frutto di un errore di trascrizione, pechè nelle intenzioni dell’autore sarebbe dovuto essere «Non piangere salame dai capelli rosso rame. Gli addetti alla produzione si accorsero dell’errore solo a distanza di tempo.

Il primo ad eseguire il brano fu lo stesso Battisti.
Lucio interpretò il brano in una versione acustica durante la trasmissione televisiva Teatro 10 del 1 maggio 1971; un frammento è stato cantato anche nel duetto Mina-Battisti del 23 aprile 1972, sempre nella trasmissione Teatro 10.

Si parla di una fantomatica versione inglese…
Nel 1977 Battisti registrò una versione del brano con il testo inglese durante la lavorazione dell'album Images. La versione fu scartata e non è mai stata pubblicata ed è ancora oggi inedita.

Di cosa parla la canzone?
Il testo parla di un tradimento di un uomo nei confronti della propria donna e di come questi si sia accorto dell’errore: “è stato solo un gioco e non un fuoco”, dice il testo














Su Youtube ci sono varie versioni...
Versione formula 3 https://www.youtube.com/watch?v=7N0a5Vwd2Ik
Versione battisti https://www.youtube.com/watch?v=4jAM-EcnlVI










Titolo Eppur mi son scordato di te
Artista Formula 3
Autori Mogol Battisti
Tipo album Singolo
Pubblicazione maggio 1971
Durata 3:33
Genere Rock progressivo
Etichetta Numero Uno ZN 50117
Produttore Lucio Battisti
Formati 45 giri











Il testo
 Eppur mi son scordato di te
come ho fatto non so
una ragione vera non c’e’ lei
era bella pero’
un tuffo dove l’acqua e’ piu’ blu
niente di piu’
eh eh eh eh eh

ma che disperazione nasce
da una distrazione era un gioco
non era un fuoco
non piangere salame dai capelli
verde rame e’ solo un gioco
e non un fuoco
lo sai che t’amo
io ti amo veramente

eppur mi son scordato di te
non le ho detto di no
t’ho fatto pianger tanto perche’ io
sono un bruto lo so
un tuffo dove l’acqua e’ piu’ blu
niente di piu’
eh eh eh eh eh

ma che disperazione nasce
da una distrazione
era un gioco
non era un fuoco
non piangere salame dai capelli
verde rame e’ solo un gioco
e non un fuoco
lo sai che t’amo
io ti amo veramente

che disperazione nasce da
una distrazione nasce da
una distrazione che
disperazione nasce da
una distrazione nasce da
una distrazione che
disperazione nasce da

una distrazione nasce da
una distrazione che
disperazione nasce da

un tuffo dove l’acqua e’ piu’ blu
niente di piu’
eh eh eh eh eh

ma che disperazione nasce
da una distrazione era un gioco
non era un fuoco
non piangere salame dai capelli
verde rame e’ solo un gioco
e non un fuoco


















 


 

 
 
 



L'INTERVISTA A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
E' STATA REALIZZATA
 GRAZIE A:

https://it.wikipedia.org/wiki/Nessuno_nessuno/Eppur_mi_son_scordato_di_te



LEGGI LA STORIA DELLE ALTRE CANZONI SU MUSICAPASSIONE



IMAGE GOOGLE


1

1

 


SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1

 

 

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY


 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti


1