HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

1
ALLA CORTE DEI RE
INTERVISTA IMPOSSIBILE A

1

Marie Françoise Catherine de
 Beauvau Marchesa di Boufflers

Signora del Piacere
Bella, spiritosa e dalle buone materie è stata
l'amante del re di Polonia Stanislao Leszczyński.
Gli uomini tutti si mettevano in coda per partecipare
ai suoi incontri mondani. Alcuni fortunati ebbero modo
di apprezzare le sue grazie, qualcuno suo mio letto.





(1711 – 1786)


 

 


Madame le sue origini?
Sono figlia di Marc de Beauvau, Principe di Craon, e di Anne Marguerite di Lignéville, che fu amante del duca Leopoldo di Lorena.

Crebbe in una famiglia numerosa vero?
Ebbi diciannove fratelli, incluso il maresciallo di Francia Charles Juste de Beauvau, Principe di Craon attraverso il quale divenni cognata di Marie Charlotte de La Tour d'Auvergne.

Si sposò giovane…
Mi legai in matrimonio con Louis François de Boufflers, marchese d'Amestranges e maresciallo di Francia.

Dicono di lei che sia stata una donna bella, spiritosa e dalle buone materie.
Mi dilettavo nella scrittura di poesie, nella pittura a pastello e nel suonale l’arpa. Il mio salotto era frequentato dai più famosi artisti, luminari e letterati dell’epoca.

Ebbe numerosi amanti vero?
Gli uomini tutti si mettevano in coda per partecipare ai miei incontri mondani. Alcuni fortunati ebbero modo di apprezzare le mie grazie, qualcuno il mio letto, tra i quali il poeta Jean-François de Saint-Lambert, il visconte Adhémar de Marsanne, il cancelliere di Lorena Antoine-Martin de Chaumont e l'avvocato e poeta François-Antoine Devaux .

A 34 anni alla corte di Lunéville incontrò il re di Polonia Stanislao Leszczyński…
Lui aveva circa trenta anni più di me e me ne innamorai follemente e diventai la sua principale amante reale. Durante quella relazione rimasi incinta di mio figlio Stanislao di Boufflers, il quale, in seguito, venne riconosciuto dal re come figlioccio. Da adulto mio figlio divenne un famoso scrittore.

Follemente… fino ad un certo punto visto le altre relazioni concomitanti che le fecero guadagnare il titolo di 'Dame de Volupté' ovvero Signora del Piacere…
Non esageri, ebbi alcuni rapporti intimi, ma passeggeri e di nessuna importanza con il Ministro delle Finanze Devaux e il Ministro di Stato.

Il poeta Saint-Lambert profondamente innamorato di lei però non si rassegnò…
Per farmi ingelosire e riguadagnare il mio affetto tentò di sedurre la Marchesa du Châtelet quando quest'ultima arrivò a Lunéville nel 1748. Ma la Marchesa, all'epoca compagna di Voltaire, abbandonò il filosofo e si innamorò appassionatamente del poeta dedicandosi, con ogni mezzo, a legare a sé l'amante, di dieci anni più giovane. Divenne la mia migliore amica e questa circostanza rovinò i piani dei consiglieri del re Stanislao che avrebbero voluto porre fine alla nostra relazione.

Poi cosa accadde?
Saint-Lambert non era molto attratto dalla marchesa avendo agito solo per un capriccio e l’intento di farmi ingelosire. La loro relazione si risolse tragicamente perché la marchesa Châtelet affrontò una gravidanza ad un'età che, all'epoca, costituiva un rischio notevole per la donna: diede alla luce una bambina che morì subito dopo la nascita e lei stessa morì sei giorni dopo, assistita negli ultimi momenti da Voltaire, col quale era rimasta in ottimi rapporti, e da Saint-Lambert.

Stessa sorte toccò a Marie Françoise Catherine de Beauvau, la quale morì di parto nel 1749 all’età di 38 anni. Manco a dirlo il padre del figlio in grembo era del poeta Saint-Lambert…




























 

 
 
 



L'INTERVISTA A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
E' STATA REALIZZATA GRAZIE A
https://it.wikipedia.org/wiki/Marie_Fran%C3%A7oise_Catherine_de_Beauvau




IMAGE GOOGLE
Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it






1

1

 


SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1

 

 

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY


 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti


1