HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY


1


1
INTERVISTA IMPOSSIBILE
Nadine von Knorring
La sposa scandalosa di Dumas
Conobbe Alexandre Dumas quando era già sposata. Nonostante lo scandalo vissero sotto lo stesso tetto
ed ebbero una figlia prima del loro matrimonio
avvenuto a Mosca nel 1864 dopo la morte
del primo marito.









(1826-1895)



 

 


Salve madame le sue origini?
Il mio nome è Nadezhda von Knorring e sono figlia del colonnello russo Johann Reinhold von Knorring. Mi sono sposata in prime nozze con il principe Narychkine e in seconde nozze con Alexandre Dumas.

Com’era Dumas?
Alexandre era un uomo molto segnato dall’infanzia dolorosa. Era figlio di Alexandre Dumas e della sua vicina di pianerottolo, Catherine Laure Labay, molto presto fu messo in collegio. Venne dichiarato figlio naturale di padre e madre sconosciuti. I suoi genitori lo riconobbero solo nel marzo 1831, quando aveva già compiuto sei anni. Dopo una difficile battaglia sostenuta dai genitori per la sua custodia, venne assegnato al padre.

Il suo stato d’animo era molto inquieto…
All’età di diciassette anni aveva abbandonato il collegio e si era lasciato trascinare dai modi e la vita oziosa condotta dal padre. Nel settembre del 1844 a Parigi aveva conosciuto Marie Duplessis…

La signora delle Camelie?
Esatto! Sarà proprio la morte di Marie Duplessis, con la quale intrattenne una relazione per circa un anno, ad ispirargli il suo più famoso romanzo La signora delle camelie. Negli anni successivi Alexandre condusse la propria vita come uno dei suoi eroi drammatici, tra torbidi amori e fantastiche avventure.

Era comunque considerato un autore scandaloso…
Alexandre con il suo tipico stile di scrittura brillante affrontò argomenti come la posizione sociale della donna, il divorzio e l'adulterio, temi assai controversi per quel periodo denunciando gli avvenimenti più incresciosi della società. Per queste sue posizioni venne classificato scandaloso.

Lei lo conobbe quando era già uno scrittore di successo.
Lui usciva da una relazione con l'attrice Marie Delaporte, interprete di molte delle sue opere. Poi Marie partì per la Russia e noi iniziammo a frequentarci. La nostra relazione non era ben vista né dalla mia famiglia e tanto meno da benpensanti della società parigina del tempo.

Perché?
Beh io ero sposata con il principe Naryshkin ma nonostante questo io e Alexandre vivevamo sotto lo stesso tetto come marito e moglie. Poi ci aggiunga il fatto che rimasi incinta e la nostra prima figlia Marie-Alexandrine Henriette chiamata Colette nacque nel 1860 quindi molto tempo prima che ci sposassimo.

Quando vi sposaste?
Avevo 38 anni e lui quaranta. Ci sposammo il 31 dicembre del 1864 a Mosca dopo la morte del mio primo marito il principe Naryshkin. Da quel matrimonio nacque la nostra seconda figlia Olga-Marie-Jeanne, conosciuta come Jeannine futura moglie del politecnico Ernest Lecourt d'Hauterive.

 









 

 
 
 



L'INTERVISTA A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
E' STATA REALIZZATA
 GRAZIE A:

https://it.wikipedia.org/wiki/Alexandre_Dumas_(figlio)







IMAGE GOOGLE
Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it




INTERVISTE IMPOSSIBILI
ELENCO ALFABETICO      ELENCO CRONOLOGICO        ELENCO PER CATEGORIE







1

1

 


SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1

 

 

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY


 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti


1