HOME       CERCA NEL SITO       CONTATTI      COOKIE POLICY

1
INTERVISTA IMPOSSIBILE

1

Anita Louise
La bionda eterea

Attrice cinematografica e televisiva statunitense.
Famosa per aver recitato, nella parte della madre del
 giovane Ken McLaughlin, nella serie televisiva
 di successo Frida, la storia dell'amicizia
di un ragazzo con il suo cavallo.






(New York City, 9 gennaio 1915 – Los Angeles, 25 aprile 1970)

 

 

Madame le sue origini?
Il mio nome completo è Anita di Louise Fremault. Sono nata a New York City il 9 gennaio del 1915.

Ad appena sei anni il debutto nel mondo dello spettacolo…
Debuttai in teatro a Broadway al fianco di Walter Hampden e l’anno successivo al cinema con film di produzione Hollywoodiana. Da bimba ho lavorato anche come modella per pubblicità.

Veniva apprezzata anche per il suo aspetto fisico.
Avevo lineamenti delicati e capelli biondi. Venivo spesso descritta come una delle donne più eleganti e meglio vestite di Hollywood.

A Hollywood nacque una stella…
A noi anni recitai nel film Il sesto comandamento di Christy Cabanne e nel 1929 lasciai cadere il mio cognome Freamault chiamandomi semplicemente Anita Louise ovvero i miei due nomi di battesimo.

A differenza di altri bambini prodigio del mondo del cinema, continuò la sua carriera come attrice anche in età adulta…
Venni scritturata dalla Warner Bros per recitare nel dramma in costume Madame du Barry di William Dieterle del 1934 al fianco di Dolores del Río e Reginald Owen. Poi proseguii nel filone dei drammi storici recitando nella versione diretta da Dieterle di Sogno di una notte di mezza estate del 1935 e in La vita del dottor Pasteur del 1936, dello stesso regista, per arrivare al ruolo di Maria Teresa Luisa di Savoia-Carignano nel dramma storico Maria Antonietta del 1938 di W.S. Van Dyke.

Il suo aspetto di eterna bambina la penalizzò…
Il mio aspetto etereo e il mio viso acqua e sapone, dagli occhi azzurri e i capelli biondi, mi imprigionò nel cliché della brava ragazza e mi impedì per lungo tempo di intraprendere ruoli impegnativi e drammatici.

Nel 1940 il matrimonio…
Il 17 maggio 1940 sposai l'attore Buddy Adler dal quale ebbi due figlie, e con il quale restai fino alla sua morte nel 1960.

Nel 1962 un altro matrimonio…
Sposai Henry Berger. Henry si occupava di import-export.

La sua carriera iniziò a seguire una parabola discendente…
Vero sì, a partire dagli anni quaranta la mia carriera cinematografica prese la via dei B-Movies, per terminare nel 1947 con una delle pellicole della serie del celebre personaggio poliziesco Bulldog Drummond. Negli anni cinquanta scelsi la via della televisione e venni scritturata per recitare la parte della madre del giovane Ken McLaughlin (interpretato da Johnny Washbrook), nella serie televisiva di successo Frida la storia dell'amicizia di un ragazzo con il suo cavallo.

In tv fu protagonista anche alcuni show…
Venni scritturata nel 1953 dalla CBS per sostituire la celebre attrice Loretta Young, in convalescenza per un intervento chirurgico, nella sua trasmissione in diretta di grande successo Letter to Loretta.

Anita Louise morì d'infarto il 25 Aprile del 1970 a Los Angeles, California nella sua casa di Holmby Hills. Fu sepolta accanto a suo marito Henry Berger al Forest Lawn Memorial Park a Glendale. Aveva 55 anni. Ha una stella sulla Hollywood Walk of Fame in riconoscimento del suo contributo alla Motion Pictures a 6801 Hollywood Boulevard.























 

 
 
 



L'INTERVISTA E' A CURA DI ADAMO BENCIVENGA
FONTI:
https://it.wikipedia.org/wiki/Anita_Louise
https://en.wikipedia.org/wiki/Anita_Louise
http://www.imdb.com/name/nm0521937/


IMAGE GOOGLE





INTERVISTE IMPOSSIBILI
ELENCO ALFABETICO      ELENCO CRONOLOGICO        ELENCO PER CATEGORIE




1

1

 


SEGUI LIBERAEVA SU

1 1 1

 

 

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
( All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.) Scrivi a liberaeva@libero.it

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.
 COOKIE POLICY


 

1

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti


1