Don Giovanni
La ci darem la mano
Wolfgang Amadeus Mozart

 
 

 

 

 
 

 

TESTO

La ci darem la mano

Là ci darem la mano,
Là mi dirai di sì,
Vedi, non è lontano,
Partiam, ben mio, da qui.
Vorrei, e non vorrei,
Mi trema un poco il cor
Felice, è ver, sarei,
Ma può burlami ancor.
Vieni, mio bel diletto!

Mifa pietà Masetto. Io cangierò tua sorte
Presto non son più forte.
Andiam, andiam...
Andiam...
Andiam, andiam, mio bene,
A ristorar le pene
D'un innocente amor

     
 

STORIA

Don Giovanni
è un'opera lirica, in due atti.
È la seconda delle tre opere italiane che il compositore salisburghese scrisse su libretto di Lorenzo Da Ponte,
un librettista dell'epoca al servizio dell'imperatore d'Austria: precede Così fan tutte (K 588) e segue Le nozze di Figaro (K 492). wikipedia

CONTENUTO DELL'OPERA

Il Don Giovanni venne composto tra il marzo e l'ottobre del 1787, quando Mozart aveva 31 anni. L'opera fu commissionata dall'imperatore Giuseppe II.
E' considerato uno dei massimi capolavori della storia della musica,
della cultura occidentale e dello stesso Mozart.
Vi è in esso il riflesso di tutto il genio mozartiano e di un Settecento musicale giunto ormai all'apice del suo fulgore e alle porte dell'ormai prossimo Romanticismo.
Don Giovanni passa la vita a sedurre le donne. L'elenco delle donne che egli conquistò nel girare il mondo è conservato da Leporello sul suo catalogo: in Italia 640, in Lamagna (Germania) 231, in Francia 100, in Turchia 91 e in Spagna 1003. Don Giovanni, pur essendo nobile, veste il ruolo del tipico basso buffo settecentesco,
quasi a sottolineare l'immoralità del suo comportamento che, per così dire,
lo "abbassa" al livello del popolo.  Leporello (anche lui un basso buffo) è invece un personaggio frequentemente in bilico tra l'ironia, l'insolenza e la sottomissione nei confronti del padron Don Giovanni.
Sono presenti figure comiche o dal contorno quasi bucolico i contadini Masetto e Zerlina

 
 
     
 

 

 



TORNA ALL'ELENCO DELLE OPERE

 

 

Sei un artista? Hai un sito web, un blog? Sei una modella, un fotografo, scrivi?
Vuoi segnalare un evento d'arte? Fatti conoscere gratis su liberaeva.
Contattaci! Scrivi a liberaeva@libero.it

SEGUI LIBERAEVA SU

Tutte le immagini pubblicate sono di proprietà dei rispettivi autori. 
Qualora l'autore ritenesse improprio l'uso, lo comunichi e l'immagine in questione verrà ritirata immediatamente.
  
(
All images and materials are copyright protected and are the property of their respective authors.
If the author deems improper use, they will be deleted from our site upon notification.)
Scrivi a liberaeva@libero.it

 

TORNA SU (TOP)

 LiberaEva Magazine Tutti i diritti Riservati  Contatti